Significato della proprietà comunitaria, quando e dove si applica

Che cos'è la proprietà comunitaria?

La proprietà della comunità si riferisce a una distinzione legale a livello statale degli Stati Uniti che designa i beni di una persona sposata.Qualsiasi reddito e qualsiasi bene reale o personale acquisito da uno dei coniugi durante il matrimonio è considerato patrimonio della comunità e quindi appartiene a entrambi i coniugi.Sotto la proprietà della comunità, i coniugi possiedono (e devono) tutto allo stesso modo, indipendentemente da chi guadagna o spende il reddito.La proprietà della comunità è anche nota come proprietà coniugale.

Da asporto chiave

  • La proprietà della comunità si riferisce a una distinzione legale a livello statale degli Stati Uniti che designa i beni di una persona sposata.
  • In una giurisdizione di proprietà della comunità, qualsiasi reddito e qualsiasi proprietà reale o personale acquisita da uno dei coniugi durante un matrimonio è considerata proprietà della comunità e, quindi, appartiene a entrambi i partner del matrimonio.
  • Sotto la proprietà della comunità, i coniugi possiedono (e devono) tutto allo stesso modo, indipendentemente da chi guadagna o spende il reddito.
  • Negli Stati Uniti, nove stati hanno leggi sulla proprietà della comunità: California, Arizona, Nevada, Louisiana, Idaho, New Mexico, Washington, Texas e Wisconsin.
  • Alcuni stati potrebbero avere un trattamento diverso per i beni acquisiti prima del matrimonio, regali o eredità.

Comprensione della proprietà comunitaria

Nelle giurisdizioni di proprietà della comunità, si considera che ogni coniuge in un matrimonio possieda una quota dei beni coniugali, compresi i beni finanziari o reali acquisiti durante il matrimonio.In alcune giurisdizioni, come la California, la proprietà della comunità è divisa rigorosamente a metà, con ogni coniuge che riceve il 50% di tutti i beni trovati come proprietà coniugali.In altre giurisdizioni, come il Texas, un giudice può scegliere di dividere i beni in qualsiasi denominazione che consideri equo per entrambi i coniugi.

Di solito, i doni e i beni ereditati da un coniuge non sono considerati proprietà della comunità.I beni acquisiti prima del matrimonio non sono considerati proprietà della comunità (sebbene in alcune giurisdizioni tali beni possano essere commutati in proprietà della comunità). I debiti acquisiti durante il matrimonio possono essere considerati beni comuni.

Ad esempio, un IRA a nome di un individuo con un coniuge, accumulato nel corso di un matrimonio, sarebbe considerato proprietà della comunità.In generale, il coniuge del titolare del conto pensionistico che risiede in una comunità o in uno stato di proprietà coniugale deve essere l'unico beneficiario principale di un conto di investimento designato come proprietà coniugale, a meno che il coniuge non fornisca il consenso scritto affinché qualcun altro sia designato come beneficiario principale del conto pensionistico.

Origine della proprietà comunitaria

Il concetto di proprietà comunitaria esiste per proteggere i diritti spontanei.Alcuni ritengono che la legge abbia avuto origine nel diritto spagnolo, un sistema di diritto civile derivato dal diritto civile romano e dal codice visigoto.Tuttavia, alcune forme di comunità coniugale sono state fatte risalire anche all'antico Egitto e alla Grecia con testo del Codice di Hammurabi contenente alcune caratteristiche legali della proprietà della comunità (così come altri antichi sistemi contabili) ancora in uso oggi.

L'idea alla base della proprietà della comunità si lega all'antica società romana in cui una famiglia era un'unità sociale fondamentale e unica.Sebbene le prime leggi sul matrimonio romane vietassero a una moglie di possedere qualcosa di proprio, il diritto romano successivo permise alla moglie di possedere a proprio nome.Questo cambiamento nel diritto romano diede origine al sistema della dote o altro.

Dopo la caduta dell'impero romano, i Goti in Spagna si occuparono dell'unificazione giuridica.Sia il Codice di Euric che quello del Fuerzo Juzgo delineavano la preminenza legale per i beni condivisi dai coniugi, con quest'ultimo contenente l'usanza della comunione dei beni.La proprietà della comunità è stata successivamente portata negli Stati Uniti; per esempio, assicurata dalle regole spagnole, la California ha formalmente riconosciuto la proprietà della comunità nel 1849.

Stati con leggi sulla proprietà comunitaria

Negli Stati Uniti, nove stati hanno leggi sulla proprietà della comunità: Arizona, California, Idaho, Louisiana, Nevada, New Mexico, Texas, Washington e Wisconsin.Tuttavia, ogni stato avrà le proprie leggi statali che definiscono come viene definita la proprietà della comunità o cosa costituisce un accordo legale.Ad esempio, quattro dei nove stati riconoscono una qualche forma di unione domestica come alternativa accettabile al matrimonio.

L'Alaska ha un sistema di proprietà della comunità opzionale, in cui i coniugi possono accettare di detenere in comune alcuni o tutti i beni coniugali creando un trust di proprietà della comunità o un accordo di proprietà della comunità.Tennessee e South Dakota hanno sistemi simili.

Anche Kentucky e Florida hanno adottato leggi simili sui sistemi di proprietà della comunità.Entrambi gli stati hanno adottato politiche che consentono a residenti e non residenti di stabilire trust di proprietà della comunità. Porto Rico consente anche che la proprietà sia detenuta come proprietà della comunità, così come diverse giurisdizioni dei nativi americani.

La pubblicazione del Capitolo 736 della Florida il 16 luglio 2021 delinea forti esclusioni di responsabilità per quanto riguarda l'istituzione di un trust di proprietà della comunità.Assicurati di aver compreso le conseguenze fiscali e legali prima di procedere.

Proprietà della comunità e pianificazione patrimoniale

La proprietà è spesso un processo essenziale di pianificazione patrimoniale e gestione finanziaria.Diversi importanti cambiamenti nella vita possono avere un impatto diretto sulle leggi sulla proprietà della comunità a cui è soggetta una famiglia.

Cambio di domicilio

Il cambiamento più diretto si verifica quando gli individui che hanno formato la proprietà della comunità si trasferiscono in uno stato di diritto comune.Poiché la famiglia non è più coperta dalla legge sulla proprietà della comunità, il patrimonio della proprietà della comunità viene terminato quando si trasferisce in uno stato non elencato sopra.

Morte

Negli stati di proprietà della comunità, quando un membro della proprietà muore, la proprietà della proprietà della comunità viene estinta alla data della morte.Molto spesso, il coniuge ha diritto al patrimonio residuo di quel coniuge.Tuttavia, ogni stato di proprietà comunitaria ha regole specifiche che differenziano la gestione dei beni in caso di morte.Ad esempio, un coniuge sopravvissuto nello stato di Washington riceverà:

  • Tutta la quota del defunto del patrimonio netto della comunità
  • La metà del patrimonio netto separato se il defunto aveva figli o eredi sopravvissuti
  • Tre quarti del patrimonio netto separato se non ci sono eredi superstiti ma il defunto è sopravvissuto a uno o più dei loro genitori
  • Tutto il patrimonio netto separato se non esistono eredi superstiti o genitori

Divorzio

La maggior parte degli stati sostiene che la proprietà della comunità si estingue con il decreto finale di divorzio o separazione legale.Anche se gli individui vivono separatamente da un altro (all'interno di uno stato di proprietà comunitaria) o hanno presentato istanza di divorzio, gli individui non hanno ancora sciolto formalmente il matrimonio.Esistono regole diverse per le proprietà comuni in California e Washington basate sulla separazione fisica.

Separazione fisica

Sia Washington che la California sostengono che una proprietà della comunità viene terminata quando i coniugi si separano fisicamente con l'intenzione di porre fine a un matrimonio.Questo intento reciproco viene valutato in base alle azioni di ciascun individuo e le questioni rilevanti con lo scioglimento di un patrimonio di comunità vengono analizzate individualmente.Spesso, quando la contesa, l'onere della prova spetta alla parte che ritiene che il patrimonio della comunità sia stato estinto.

Matrimoni tra persone dello stesso sesso

In Obergefell v.Hodges nel 2015, la Corte Suprema ha ritenuto che le leggi statali non fossero valide nella misura in cui escludono le coppie dello stesso sesso.Pertanto, le coppie dello stesso sesso ricevono lo stesso trattamento a livello statale per le leggi sulla proprietà della comunità.

Cosa è e non è incluso nella proprietà comunitaria?

Come notato in questo articolo, ogni stato avrà definizioni specifiche di ciò che è o non è incluso nella proprietà della comunità.Ad esempio, in California, tutti i beni, reali o personali, acquisiti da una persona sposata durante il matrimonio mentre l'individuo è domiciliato in California devono essere trattati come proprietà della comunità.

Per alcuni, potrebbe essere più facile identificare la proprietà che è esclusa dalla proprietà della comunità.Ad esempio, Idaho identifica i seguenti elementi come proprietà separata (non soggetta alle leggi sulla proprietà della comunità) per la sua giurisdizione:

  • Proprietà che uno dei coniugi possedeva prima del matrimonio.
  • Proprietà che uno dei coniugi ha ricevuto in dono o eredità, anche se l'oggetto è stato ricevuto durante il matrimonio.
  • Proprietà che uno dei coniugi ha acquisito utilizzando fondi separati.
  • Proprietà o denaro acquisito mentre era domiciliato in una giurisdizione di proprietà separata.
  • Immobile elencato in un accordo prematrimoniale o postmatrimoniale valido ed eseguito.

Variazioni alla proprietà comunitaria

Esistono diverse varianti simili ma diverse alla proprietà della comunità.Diversi organi di governo, inclusi paesi diversi, possono scegliere di emanare alcuni dei seguenti tipi di legislazione sulla proprietà comunitaria:

  • Comunità di acquisizioni e guadagni: ogni coniuge possiede la metà degli interessi in tutti i beni acquisiti durante il matrimonio.Sono esclusi dalla proprietà della comunità doni, eredità, proprietà acquisite prima del matrimonio o proprietà acquisite quando le parti vivevano permanentemente separate.Questo spesso assomiglia alla maggior parte delle leggi sulla proprietà della comunità negli Stati Uniti oggi.
  • Comunità di profitti e perdite: ogni coniuge ha diritto allo stesso trattamento della comunità di acquirenti e guadagni.Tuttavia, debiti e passività sono mantenuti separatamente.
  • Patrimonio Comunitario Limitato: Ciascun coniuge ha diritto allo stesso trattamento della comunione degli acquirenti e delle vincite.Tuttavia, un insieme più ampio di proprietà ricevute durante il matrimonio viene mantenuto come proprietà separata.
  • Proprietà comunitaria assoluta: tutte le proprietà coniugali prematrimoniali sono proprietà della comunità.I beni acquisiti nell'ambito di un precedente matrimonio possono essere esclusi per la tutela degli eredi (figli) da un ex coniuge.

Posso evitare le leggi sulla proprietà comunitaria negli Stati di proprietà comunitaria?

Dipende.Ogni stato ha le sue regole uniche per quanto riguarda la proprietà della comunità.In alcuni, una persona può essere diseredata se il testatore ha dichiarato specificamente in un testamento che questo è il loro desiderio.Negli altri casi, il restante coniuge deve aver accettato di essere escluso dalla proprietà nell'ambito di un accordo prematrimoniale.Quando si considerano i dettagli su quali leggi riguardano la propria situazione personale, è sempre consigliabile consultare un consulente legale con esperienza nel proprio stato.

Qual è il contrario della proprietà comunitaria?

L'opposto della proprietà comunitaria (o diritto della proprietà comunitaria) è il diritto comune.La teoria alla base del diritto comune è che ogni individuo, indipendentemente dal proprio stato civile, è un essere separato con i propri diritti legali e di proprietà.Per questo motivo, gli individui di diritto comune sono trattati in modo diverso e separato rispetto al coniuge.

La proprietà della comunità include i debiti?

Sì, la proprietà comune è comprensiva di debiti.Sebbene gli accordi possano essere trattati in modo diverso in base alle singole leggi statali, i creditori dei coniugi possono avere diritto a una parte oa tutto il patrimonio immobiliare della comunità.

La linea di fondo

La legge sulla proprietà comunitaria stabilisce lo standard secondo cui il reddito e il patrimonio di una coppia sposata sono di proprietà congiunta.Anche se una parte guadagna di più o contribuisce con più reddito netto alla famiglia, i beni sono spesso di proprietà equa.Nove stati hanno adottato leggi sulla proprietà della comunità e la proprietà della comunità viene spesso sciolta solo in caso di morte, divorzio, partenza da uno stato di proprietà della comunità o separazione fisica.