Operaio scoraggiato

Cos'è un lavoratore scoraggiato?

Un lavoratore scoraggiato è una persona che ha diritto al lavoro e può lavorare, ma che è attualmente disoccupata e non ha tentato di trovare un lavoro nelle ultime quattro settimane.I lavoratori scoraggiati di solito hanno rinunciato a cercare un lavoro perché non hanno trovato opzioni di lavoro adeguate o non si sono assicurati un lavoro quando hanno presentato domanda.

Da asporto chiave

  • I lavoratori scoraggiati sono lavoratori che hanno smesso di cercare lavoro perché non hanno trovato opportunità di lavoro adeguate o non sono stati inseriti nella rosa dei candidati quando hanno presentato domanda di lavoro.
  • Le cause dello scoraggiamento dei lavoratori sono complesse e variegate.
  • I lavoratori scoraggiati non sono inclusi nel numero principale di disoccupazione.Invece, sono inclusi nelle misure di disoccupazione U-4, U-5 e U-6.
  • Il tasso U-4 è calcolato dividendo la somma dei lavoratori disoccupati e scoraggiati per la forza lavoro totale, compresi i lavoratori scoraggiati.
  • I responsabili politici utilizzano la sottoutilizzazione delle tariffe del lavoro, come l'U-4, per creare piani che aiutino i lavoratori scoraggiati a tornare al lavoro e incentivino le aziende ad assumerli.

Capire i lavoratori scoraggiati

Gli Stati Uniti.Il Bureau of Labor Statistics (BLS) del Dipartimento del lavoro definisce i lavoratori scoraggiati come "quelle persone che non fanno parte della forza lavoro che vogliono e sono disponibili per un lavoro e che hanno cercato un lavoro nei 12 mesi precedenti, ma non sono state conteggiate come disoccupate perché non avevano cercato lavoro nelle 4 settimane precedenti il ​​sondaggio”.Il BLS aggiunge che "i lavoratori scoraggiati non stavano attualmente cercando lavoro specificamente perché credevano che non fossero disponibili lavori per loro o che non ce ne fossero per i quali si sarebbero qualificati".

Poiché i lavoratori scoraggiati non cercano più lavoro, non sono considerati attivi nella forza lavoro.Ciò significa che il tasso di disoccupazione principale, che si basa esclusivamente sul numero della forza lavoro attiva, non tiene conto del numero di lavoratori scoraggiati nel paese.

Cause di scoraggiamento dei lavoratori

Le cause dello scoraggiamento dei lavoratori sono complesse e variegate.In alcuni casi, i lavoratori escono dalla forza lavoro perché non sono attrezzati per affrontare il cambiamento tecnologico sul posto di lavoro.Un esempio di ciò si è verificato durante la Grande Recessione, quando il settore manifatturiero ha licenziato il personale senior incapace di lavorare sulle nuove macchine a controllo numerico computerizzato (CNC), utilizzate per il taglio del legno e di altri materiali duri, secondo un rapporto del Washington Post.

Nick Eberstadt dell'American Enterprise Institute (AEI) ha accusato la "fuga dal lavoro" alla mancanza di offerta di lavoratori qualificati, capaci e disponibili e alla crescente dipendenza dall'assicurazione per l'invalidità.La sua teoria è supportata dalla ricerca di Alan Krueger del 2016, che ha scoperto che l'assicurazione contro il dolore e l'invalidità autodichiarata era più alta tra i lavoratori scoraggiati.

Altre possibili ragioni per i lavoratori scoraggiati includono restrizioni che limitano le opzioni di lavoro per individui precedentemente incarcerati e lavori che sono percepiti come inaccessibili a un genere specifico.

386.000

Il numero di lavoratori scoraggiati negli Stati Uniti nel giugno 2022, secondo il Bureau of Labor Statistics (BLS).

Contabilità BLS per lavoratori scoraggiati

Per analizzare meglio la disoccupazione negli Stati Uniti, il BLS ha creato misure alternative per il sottoutilizzo del lavoro.U-4, U-5 e U-6 catturano lavoratori scoraggiati.

  • U-4 è uguale al numero totale di disoccupati, più i lavoratori scoraggiati.
  • U-5 è uguale al numero totale di disoccupati, lavoratori scoraggiati e altri lavoratori marginalmente attaccati.
  • U-6 è uguale al numero totale di disoccupati, tutti lavoratori marginalmente attaccati, più persone occupate a tempo parziale che cercano un lavoro a tempo pieno.

Dal terzo trimestre del 2021 al secondo trimestre del 2022, il tasso U-4, destagionalizzato, è stato del 4,4%, appena un po' più alto del tasso di disoccupazione principale, o ufficiale, del 3,6%.

Nonostante l'impatto della pandemia sull'economia, l'attuale numero di U-4 non è così male come la media annuale del 2009, che si è attestata al 9,7% durante la Grande Recessione.

Aiutare gli scoraggiati

Il tasso U-4 aiuta a quantificare quanti lavoratori scoraggiati esistono e tenere sotto controllo il cambiamento nel loro numero.Ulteriori analisi di gruppi di età, razza e posizione geografica sono rese possibili anche dalle misure U-4.

I responsabili politici a livello federale, statale e locale possono utilizzare questi numeri per formulare piani per assisterli.Tali piani possono consistere in programmi di formazione, sussidi per l'istruzione o crediti d'imposta per le aziende che assumono disoccupati di lungo periodo.

Cosa sono i lavoratori scoraggiati?

I lavoratori scoraggiati sono persone idonee e abili ma che non cercano attivamente un lavoro.In particolare, questi lavoratori non hanno cercato di trovare un'occupazione retribuita nelle ultime quattro settimane e hanno rinunciato a cercare lavoro in genere perché nulla è adatto.

Quanti sono i lavoratori scoraggiati negli Stati Uniti?

Nel giugno 2022 c'erano 364.000 lavoratori scoraggiati negli Stati UnitiSi tratta di un forte calo rispetto a giugno 2021, quando c'erano 631.000 lavoratori scoraggiati.

Perché i lavoratori scoraggiati non vengono conteggiati come disoccupati?

Un disoccupato è definito come qualcuno che è in grado e idoneo a lavorare e ha cercato attivamente lavoro nelle ultime quattro settimane.I lavoratori scoraggiati sono abili e idonei ma attualmente non cercano lavoro.In particolare, i lavoratori scoraggiati non hanno cercato attivamente lavoro nelle ultime quattro settimane; pertanto, non sono conteggiati come disoccupati.