Regolamento della Federal Reserve D

Che cos'è il regolamento D del Federal Reserve Board?

Il regolamento D del Federal Reserve Board stabilisce i requisiti di riserva per le istituzioni finanziarie.Si tratta di uno strumento di politica monetaria che in precedenza imponeva anche un limite di prelievo di sei mesi sui conti di risparmio.Questo limite è stato revocato nel 2020 durante la pandemia di COVID-19, inoltre i coefficienti di riserva obbligatoria sono stati fissati allo zero percento.La Fed ha comunicato di non avere in programma di reimporre il limite di prelievo.

Da asporto chiave

  • La legge federale in precedenza limitava il numero di prelievi o trasferimenti che si potevano effettuare da un conto di risparmio o di mercato monetario.
  • Quella legge è stata sospesa nel 2020 a causa della pandemia di COVID-19, tuttavia alcune banche hanno ancora limiti di prelievo in vigore.
  • Potresti essere in grado di aggirare questi limiti utilizzando un bancomat o uno sportello bancario per spostare i tuoi soldi o chiamando la banca e chiedendole di inviarti un assegno dal tuo conto di risparmio.

Come funziona il regolamento Fed D

La Fed Reg D ha limitato i prelievi o i trasferimenti dai conti di risparmio a sei al mese.La stessa regola si applicava ai conti del mercato monetario.Sebbene la Fed abbia rimosso tali limiti, alcune banche continuano a imporre tali limiti e il numero di prelievi consentiti può variare da banca a banca

Il Federal Reserve Board è un'agenzia governativa indipendente.I suoi sette membri sono responsabili degli Stati UnitiSistema della Federal Reserve, che cerca di mantenere l'economia statunitense in crescita e il sistema finanziario stabile.

La Fed Reg D disciplina anche i requisiti di riserva degli istituti di deposito.Le riserve bancarie sono depositi in valuta che gli istituti di deposito tengono a portata di mano e non prestano.Questo regolamento aiuta la banca centrale quando arriva il momento di attuare la sua politica monetaria.I rapporti di riserva sono stati fissati allo 0% durante la pandemia.

Un istituto di deposito è un luogo in cui le persone conservano i propri soldi.Spesso ci riferiamo a queste istituzioni come banche commerciali, istituti di risparmio o cooperative di credito.Queste organizzazioni tengono i tuoi soldi al sicuro finché non ne avrai bisogno.Potrebbero pagarti degli interessi mentre detengono i tuoi soldi.Potrebbero anche prestarlo ad altri clienti in un modo che non ti impedisce di accedere al tuo denaro quando ne hai bisogno.

La Fed Reg D non deve essere confusa con il regolamento D della Securities and Exchange Commission (SEC), che disciplina le esenzioni dal collocamento privato.

Regolamento D e Riserve Bancarie

Le istituzioni finanziarie soddisfano i loro requisiti di riserva in due modi.Il primo è mantenere una certa quantità di denaro nelle proprie casseforti.Il secondo è mantenere un saldo presso la Federal Reserve Bank del loro distretto.Un istituto finanziario che non soddisfa i propri requisiti di riserva potrebbe dover pagare un addebito per carenza di riserva alla sua Federal Reserve Bank.Questo addebito costa un punto percentuale al di sopra del tasso di credito primario che è stato preso in prestito.

Il regolamento D garantisce che le banche dispongano di liquidità sufficiente per soddisfare le richieste di prelievo limitando il modo in cui i clienti possono utilizzare i propri conti di risparmio. Sebbene gli istituti non siano tenuti a mantenere alcuna riserva per i saldi dei conti di risparmio dei clienti, devono mantenere riserve per i conti di transazione —in altre parole, conti correnti.

Quali transazioni potrebbero essere limitate

Sebbene il limite di prelievo del Regolamento D non sia più in vigore, la tua banca potrebbe comunque limitare alcune transazioni, come ad esempio:

  • Trasferimenti di scoperto
  • Trasferimenti elettronici di fondi (EFT)
  • Trasferimenti automatizzati di clearing house (ACH).
  • Trasferimenti effettuati tramite telefono, fax, computer o dispositivo mobile
  • Bonifici effettuati tramite telefono, fax, computer o dispositivo mobile
  • Assegni scritti a terzi
  • Transazioni con carta di debito

Come aggirare i limiti

Puoi aggirare questi limiti di transazione ancora imposti dalle banche effettuando determinati bonifici e prelievi.Queste sono considerate transazioni scomode.Di solito, se utilizzi un bancomat o uno sportello bancario per spostare i tuoi soldi, non si applicano limiti o commissioni.

Detto questo, alcune banche hanno regole più severe che non esentano determinate transazioni.Dovrai leggere i termini e le condizioni del tuo account o chiedere al servizio clienti di vedere quali regole si applicano al tuo account specifico.

Come evitare problemi di prelievo

Ecco cinque strategie per mantenere i prelievi dal tuo conto di risparmio al di sotto del massimo e trattare con la tua banca se c'è un'eccezione.

  1. Limita i prelievi alle fatture non mensili.Potresti mettere da parte del denaro ogni mese per pagare le bollette che escono solo poche volte l'anno, come l'assicurazione sulla casa o le riparazioni dell'auto.
  2. Prelievi di grumi.Idealmente, mantieni un budget che modifichi all'inizio di ogni mese per tenere conto delle entrate e delle spese previste per quel mese.All'inizio di ogni mese, fai la tua migliore stima di quanto potresti aver bisogno di prelevare dai risparmi.O forse il tuo reddito proviene da una fonte irregolare e metti da parte i soldi nei mesi in cui guadagni di più, quindi attingi ai risparmi nei mesi in cui il tuo reddito è basso.Invece di effettuare diversi prelievi o trasferimenti di risparmio durante il mese, prova a farne solo uno o due.
  3. Paga le bollette dal tuo conto corrente.Non utilizzare il tuo conto di risparmio per questo scopo.
  4. Evita di eccedere nel tuo conto corrente.Imposta avvisi mobili che ti tengono sempre aggiornato sul tuo saldo.
  5. Contatta la tua banca in anticipo.Se potresti dover effettuare una settima transazione dal risparmio, chiedi come evitare sanzioni e commissioni.In particolare, chiedi se effettuare un bonifico bancario, di persona o telefonico per assegno (come descritto nella sezione precedente) ti terrà fuori dai guai.

Politiche di prelievo presso le migliori banche

Sebbene il regolamento D fornisca standard minimi che le banche devono seguire, le banche possono implementare criteri più severi per determinare quando addebitare ai clienti il ​​superamento del limite di sei transazioni.Ecco le politiche di tre delle maggiori banche dei paesi.

Caccia

Chase addebita una commissione per il limite di prelievo del risparmio di $ 5 su tutti i prelievi o trasferimenti da conti di risparmio superiori a sei per periodo di estratto conto mensile.

Banca d'America

Bank of America addebita $ 10 per ogni prelievo o trasferimento superiore a sei per ciclo mensile di estratto conto.

Wells Fargo

Wells Fargo ha determinati account che consentono trasferimenti illimitati.

Il regolamento D è sospeso?

Il regolamento D è stato sospeso a causa del COVID-19 nell'aprile 2020.Non ci sono piani per riprendere il Reg D, tuttavia, le banche e gli istituti finanziari possono ancora addebitare commissioni per i prelievi dal mercato monetario o dai conti di risparmio.

Perché è importante il regolamento D?

Il regolamento D del Federal Reserve Board è diverso dal regolamento D della Securities and Exchange Commission (SEC).Il Reg D della Fed stabilisce i requisiti di riserva e in precedenza limitava il numero di prelievi mensili dai conti di risparmio.SEC Reg D si riferisce alle esenzioni dal collocamento privato, consentendo alle società di raccogliere capitali senza registrare titoli presso la SEC.



Il regolamento D sta tornando?

Il Federal Reserve Board ha informato di non avere in programma di reimplementare i limiti di trasferimento relativi al regolamento D.La rimozione del limite Reg D, sei prelievi mensili da conti di risparmio o di mercato monetario, è stata sospesa nell'aprile 2020.Sebbene non ci siano piani per reimpostare il limite, la Fed osserva che potrebbe ancora modificare la definizione di conti di risparmio in futuro.

La linea di fondo

Se sei un cliente che utilizza il tuo conto di risparmio come previsto, principalmente per effettuare depositi e accumulare fondi, probabilmente sei al sicuro dai limiti che le banche continuano a imporre.Puoi evitare commissioni di transazione in eccesso effettuando la maggior parte dei tuoi trasferimenti e prelievi in ​​uscita dal tuo conto corrente, non dal tuo conto di risparmio.