Quanto devo risparmiare per andare in pensione?

Una parte fondamentale della pianificazione pensionistica è rispondere alla domanda: quanto devo risparmiare per andare in pensione?La risposta varia da individuo a individuo e dipende in gran parte dal tuo reddito attuale e dallo stile di vita che desideri e puoi permetterti in pensione.

Sapere quanto devi risparmiare in base a quanti anni hai adesso è solo il primo passo, ma ti avvia sulla strada per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di pensionamento.Ci sono alcune semplici formule che puoi usare per trovare i numeri.

Da asporto chiave

  • Quanto devi risparmiare per la pensione dipende dal tuo reddito attuale e dallo stile di vita che desideri quando vai in pensione.
  • Sapere quanto devi risparmiare "per età" può aiutarti a rimanere in pista e raggiungere i tuoi obiettivi di pensionamento.
  • Ci sono alcune semplici formule che puoi usare per trovare i numeri.

Quanto devo risparmiare per andare in pensione?

Molti esperti di pensionamento raccomandano strategie come risparmiare 10 volte lo stipendio pre-pensionamento e pianificare di vivere con l'80% del reddito annuo pre-pensionamento.

Ciò significa che se guadagni $ 100.000 all'anno al momento della pensione, hai bisogno di almeno $ 80.000 all'anno per avere uno stile di vita confortevole dopo aver lasciato la forza lavoro.

Questo importo può essere aumentato o diminuito in base a ulteriori fonti di reddito, come la previdenza sociale, le pensioni e il lavoro part-time, nonché a fattori come la salute e lo stile di vita desiderato.

La regola del 4%.

Per determinare quanto dovrai risparmiare per generare il reddito di cui hai bisogno, una formula facile da usare consiste nel dividere il tuo reddito pensionistico annuo desiderato per il 4%, che è nota come regola del 4%.

Per un reddito di $ 80.000, avresti bisogno di un gruzzolo di pensionamento di circa $ 2 milioni ($ 80.000 / 0,04). Questa strategia presuppone un ritorno sugli investimenti del 5%, dopo le tasse e l'inflazione, nessun reddito pensionistico aggiuntivo, come la previdenza sociale, e uno stile di vita simile a quello che avresti vissuto al momento del pensionamento.

In generale, la regola del 4% presuppone che vivrai per 30 anni in pensione.Gli adulti in pensione che vivono più a lungo hanno bisogno che i loro portafogli durino più a lungo e le spese mediche e altre spese possono aumentare con l'età.

Risparmio previdenziale per età

Sapere quanto dovresti risparmiare per andare in pensione in ogni fase della tua vita ti aiuta a rispondere a questa domanda importantissima: "Quanto ho bisogno per andare in pensione?"Ecco alcune formule utili che possono aiutarti a fissare obiettivi di risparmio basati sull'età sulla strada per la pensione.

Percentuale del tuo stipendio

Per capire quanto devi accumulare nelle varie fasi della tua vita, può essere utile pensare in termini di risparmio di una percentuale del tuo stipendio.

Fidelity Investments suggerisce di risparmiare il 15% del tuo stipendio lordo a partire dai 20 anni e continuando per tutto il corso della tua vita lavorativa.Ciò dovrebbe includere i risparmi su vari conti pensionistici e tutti i contributi del datore di lavoro che ricevi su tali conti, supponendo che tu abbia accesso a un piano 401 (k) o a un altro piano sponsorizzato dal datore di lavoro.

Quanto risparmiare per la pensione in base all'età

Fidelity consiglia inoltre i seguenti parametri di riferimento, basati su un multiplo dei tuoi guadagni annuali, per quanto avresti dovuto risparmiare per la pensione quando raggiungi l'età seguente.

Risparmio previdenziale target per età
Età Stipendio annuale
30 1x stipendio annuo
40 3 volte lo stipendio annuo
50 6 volte lo stipendio annuo
60 8 volte lo stipendio annuo
67 10 volte lo stipendio annuo
Fonte: Fedeltà

Una formula alternativa

Un'altra formula più euristica sostiene che dovresti risparmiare il 25% del tuo stipendio lordo ogni anno, a partire dai 20 anni.La cifra di risparmio del 25% può sembrare scoraggiante.Ma non dimenticare che include non solo 401(k) partecipazioni e contributi corrispondenti dal tuo datore di lavoro, ma anche altri tipi di risparmi pensionistici.

Se segui questa formula, dovrebbe permetterti di accumulare il tuo intero stipendio annuale entro i 30 anni.Continuare allo stesso tasso di risparmio medio dovrebbe produrre quanto segue:

  • Età 35: due volte lo stipendio annuo
  • Età 40: tre volte lo stipendio annuo
  • Età 45: quattro volte lo stipendio annuo
  • Età 50: cinque volte lo stipendio annuo
  • Età 55: sei volte lo stipendio annuo
  • Età 60: sette volte lo stipendio annuo
  • Età 65: otto volte lo stipendio annuo

Indipendentemente dal fatto che tu provi o meno a seguire la linea guida di risparmio del 15% o del 25%, è probabile che la tua effettiva capacità di risparmiare sarà influenzata da eventi della vita come la perdita del lavoro che molti hanno subito durante la pandemia di COVID-19.

Risparmio previdenziale Fiducia per età

Ansioso di non risparmiare abbastanza per la pensione?Non sei solo.Nel 2021, c'erano circa 60 milioni di partecipanti attivi a 401 (k), oltre a ex dipendenti e adulti in pensione.E sebbene possano essere partecipanti attivi, i sentimenti delle persone verso il pensionamento variano ampiamente in base all'età.

Secondo l'Investopedia Financial Literacy Study del 2022, la maggior parte degli adulti si aspetta di poter andare in pensione.Tra gli intervistati, il 57% della Generazione Z e il 62% dei Millennial prevede di andare in pensione.Quasi il 66% della Generazione X ha tali aspettative.

I giovani adulti, di età compresa tra i 18 e i 25 anni, sono molto ottimisti riguardo al pensionamento anticipato: la maggior parte della Generazione Z crede che andrà in pensione entro i 57 anni.

Questi sono numeri più rosei di quelli trovati nei dati del 2021 del Natixis Global Retirement Index, che indicavano che la maggior parte degli adulti dovrebbe lavorare più a lungo del previsto con circa il 40% che afferma che ci vorrebbe un "miracolo" per andare in pensione comodamente.È possibile che i dati siano stati influenzati dalle ansie per l'instabilità economica correlata al COVID-19.

Nello studio di Investopedia, non tutti gli adulti sono particolarmente fiduciosi nella loro comprensione della pianificazione pensionistica.Dietro le valute digitali e gli investimenti, la pensione era il terzo concetto meno compreso.E la pensione è stata la principale preoccupazione per le finanze personali per circa un sesto di tutti gli intervistati.

Nei primi e nei mesi centrali della tua carriera, hai il tempo di riprenderti da eventuali perdite nei tuoi conti pensionistici.Questo è un buon momento per correre alcuni dei rischi che ti consentono di guadagnare di più con i tuoi investimenti.

Come calcolare il risparmio pensionistico

Oltre a utilizzare i metodi di cui sopra per determinare cosa avresti dovuto risparmiare e a quale età, i calcolatori online possono essere uno strumento utile per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di risparmio pensionistico.Ad esempio, possono aiutarti a capire in che modo il cambiamento dei tassi di risparmio e prelievo può influire sul tuo gruzzolo di pensionamento.

Sebbene ci siano molti calcolatori di risparmio pensionistico online tra cui scegliere, alcuni sono molto migliori di altri.Il T.Vale la pena provare Rowe Price Retirement Income Calculator e MaxiFi ESPlanner.

Domande frequenti

Di quanto ha bisogno una coppia per andare in pensione?

Proprio come un individuo, quanto una coppia deve risparmiare per andare in pensione comodamente dipenderà dal loro reddito annuo attuale e dallo stile di vita che vogliono vivere quando vanno in pensione.Molti esperti sostengono che il reddito da pensione dovrebbe essere circa l'80% della retribuzione annuale finale pre-pensionamento di una coppia.Fidelity Investments consiglia di risparmiare 10 volte il tuo reddito annuo entro i 67 anni.

Qual è la regola del 4%?

La regola del 4% è una linea guida utilizzata per determinare quanto un pensionato può prelevare annualmente da un conto pensionistico.Ha lo scopo di far durare i risparmi pensionistici per 30 anni.

Quanto dovrei risparmiare per la pensione ogni anno?

Una regola pratica è risparmiare il 15% dei tuoi guadagni annuali.In un mondo perfetto, i risparmi inizierebbero nei tuoi 20 anni e dureranno per tutti i tuoi anni di lavoro.

La linea di fondo

A volte sarai in grado di risparmiare di più per la pensione, e a volte di meno. L'importante è avvicinarsi il più possibile al tuo obiettivo di risparmio e controllare i tuoi progressi a ogni benchmark per assicurarti di rimanere in pista.

Un 401(k) potrebbe essere un buon punto di partenza, se ne hai accesso.In caso contrario, considera un'IRA.Poiché l'importanza del risparmio per la pensione è così grande, abbiamo creato elenchi di broker per Roth IRA e IRA in modo che tu possa trovare i posti migliori per creare questi conti pensionistici.