In che misura le normative incidono sul settore dei servizi pubblici?

La maggior parte di tutti i consumatori americani riceve i propri servizi di pubblica utilità da società private che sono regolate a livello statale da commissioni di servizio pubblico.Secondo i dati del sondaggio dell'American Public Power Association, le società di servizi pubblici di proprietà privata hanno servito il 66,9% dei clienti di elettricità in tutto il paese nel 2021.I più grandi servizi energetici federali o statali sono gestiti direttamente dal governo, così come molti servizi pubblici rurali e municipali.

Le società di servizi pubblici spesso detengono "monopoli naturali" su un determinato servizio anche quando sono di proprietà privata.Per compensare ciò, i regolamenti governativi sovrintendono pesantemente ai servizi di pubblica utilità per proteggere i consumatori da pratiche monopolistiche indesiderabili.Le agenzie governative possono regolare i prezzi che le società di servizi pubblici applicano ai loro clienti, il loro processo di bilancio, la loro capacità di costruire nuove strutture, i servizi che possono offrire e i loro programmi di efficienza energetica.

Da asporto chiave

  • Negli Stati Uniti le società di servizi pubblici sono regolate a livello statale e municipale da commissioni di servizio pubblico.
  • La Federal Energy Regulatory Commission (FERC) è l'agenzia governativa degli Stati Uniti che regola la trasmissione interstatale di elettricità, gas naturale e petrolio.
  • Un contratto di acquisto di energia (PPA) è un contratto che una società di servizi privati ​​stipula con un'agenzia governativa per fornire energia per un periodo di tempo prolungato.
  • I critici affermano che la regolamentazione del governo del settore dei servizi pubblici aumenta i costi, limita la produzione e arricchisce pochi eletti.

Questo articolo esaminerà due dei sottosettori di utilità più comuni e fortemente regolamentati: acqua ed elettricità.

Regolamenti idrici

Tra tutte le utenze regolamentate, il sottosettore idrico sembra suscitare le maggiori polemiche.Ciò è particolarmente vero quando persistono condizioni di siccità, che è comune in California, ad esempio, lo stato più popoloso del paese.Il Dipartimento per l'acqua e l'energia elettrica di Los Angeles, gestito dal governo, che serve una delle più grandi città dello stato, è una delle più grandi utility in America.

Come per tutti i servizi pubblici storicamente monopolizzati, l'industria idrica beneficia sostanzialmente di economie di scala e di enormi costi di infrastruttura sommersi.L'acqua non è particolarmente facile da spostare in città in modo pressurizzato, sicuro ed ecologicamente sano.

L'acqua ha visto cambiamenti drammatici nella quantità di regolamentazione a cui è soggetta nell'ultimo secolo circa.Nel 19° secolo, l'acqua aveva un controllo municipale limitato.Entro la metà del 20 ° secolo, era ampiamente di proprietà comunale.Negli anni '70 e '80, come è successo con altre industrie di servizi pubblici, l'acqua è stata privatizzata e il controllo è stato nuovamente limitato, in modo simile alla fine del XIX secolo.Le autorità idriche oggi limitano la produzione, i prezzi e la distribuzione.

Regolamenti elettrici

Nella fornitura di elettricità, gli economisti della Banca Mondiale hanno sostenuto che le prove cadono su entrambi i lati della questione tra privato e pubblico.In definitiva, secondo la sua analisi del mercato globale, la privatizzazione è più comune nelle economie a reddito più alto in generale, ma c'è una differenza relativamente piccola nei risultati per gli utenti.

Le aziende elettriche non sono sempre state controllate dal governo e, in America, le normative elettriche hanno seguito uno sviluppo ciclico.I primi pionieri dell'elettricità economica includevano famosi imprenditori privati ​​come Thomas Edison, J.P.Morgan e Nikola Tesla, tutti soggetti a pochissimi controlli.

All'inizio del XX secolo, le commissioni statali negli Stati Uniti avevano stabilito regolamenti sull'industria elettrica, stabilendo anche sovvenzioni monopolistiche ai fornitori di servizi singoli.Ciò ha creato un'atmosfera con normative diverse da giurisdizione a giurisdizione, in particolare per le utenze elettriche gestite a livello federale, che sono spesso esentate dalle normative statali e locali.

In genere, tuttavia, per compensare il monopolio, le commissioni statali stabiliscono le tariffe per il servizio, che viene calcolato dal prezzo più ciò che la commissione ritiene un ragionevole ritorno sull'investimento, e si riservano l'autorità di far adottare all'azienda alcuni miglioramenti del servizio.Le aziende sono tenute ad offrire il servizio a coloro che risiedono nel loro territorio.

Le società di servizi pubblici sono considerate investimenti stabili che forniscono dividendi regolari agli azionisti, rendendole un'opzione popolare per gli investitori buy-and-hold.

Commissione federale di regolamentazione dell'energia (FERC)

Il Department of Energy Organization Act del 1977 ha istituito la Federal Energy Regulatory Commission (FERC) come agenzia indipendente che regola la trasmissione interstatale di elettricità, petrolio e gas naturale.Questa legge, insieme all'Energy Policy Act del 2005, ha conferito alla FERC tutta una serie di funzioni di regolamentazione nel settore dei servizi pubblici, incluso il potere di:

  • Supervisionare le licenze e la sicurezza delle dighe idroelettriche
  • Stabilire tariffe e servizi di trasporto per oleodotti
  • Esaminare alcune fusioni e acquisizioni di società elettriche
  • Approvare piani per nuovi gasdotti interstatali
  • Autorizzazione e ispezione di progetti idroelettrici privati, municipali e statali

La missione generale dichiarata di FERC è quella di utilizzare il suo controllo normativo per "assistere i consumatori nell'ottenere servizi energetici economicamente efficienti, sicuri, affidabili e protetti a un costo ragionevole attraverso adeguati mezzi normativi e di mercato e sforzi di collaborazione".

Contratto di acquisto di energia (PPA)

Un contratto di acquisto di energia (PPA) è un contratto tra una società di servizi pubblici privati ​​e un'agenzia governativa.Attraverso un PPA, l'utilità privata produce energia per l'agenzia governativa per un periodo di tempo prolungato, spesso compreso tra 10 e 20 anni.In sostanza, il governo diventa l'unico cliente della società di servizi privati.

La FERC regola i PPA, esercitando un'enorme influenza nel settore dei servizi pubblici.FERC può aggiudicare contratti, stabilire prezzi e avviare o ritardare azioni legali contro le società elettriche.

Normative ambientali

Tutti i servizi pubblici sono fortemente influenzati dalle normative su carbone, petrolio, energia nucleare e gas naturale.L'ottanta per cento dell'elettricità negli Stati Uniti proveniva da queste fonti a partire dal 2020, con le rinnovabili (eolica, idroelettrica, solare, biomassa e geotermica) che rappresentano il restante 20%.

FERC è responsabile della supervisione delle questioni ambientali relative ai progetti di una società di servizi pubblici nel settore del gas naturale e dell'energia idroelettrica.La FERC rilascerà dichiarazioni di impatto ambientale che riportano i potenziali effetti sull'ambiente dei progetti proposti per la produzione di gas naturale o elettricità.I contratti PPA potrebbero includere clausole riguardanti l'ambiente a cui il partner PPA deve attenersi per mantenere i propri contratti.

Critiche al Modello di Utilità

I critici sostengono che le normative sui servizi pubblici sono un "modello faticoso, costoso e spesso corrotto".Dicono che queste normative barattano efficienza e concorrenza per un modello che rallenti l'innovazione, in particolare nei settori che beneficiano dell'innovazione tecnologica.I difensori del modello dei servizi pubblici sostengono che sia progettato meglio per soddisfare le esigenze della comunità.

La critica sembra aver fatto qualche passo avanti.Le normative per i servizi di pubblica utilità sono diminuite dalla fine degli anni '70 a causa della convinzione che la concorrenza porti a risultati migliori rispetto alle normative.Alcuni economisti hanno sostenuto che le normative sui servizi pubblici sono cicliche, con l'ideologia che gioca un ruolo nel disinteresse per le normative, che ora rispecchiano le normative della fine del XIX secolo.

Chi gestisce le società di servizi pubblici negli Stati Uniti?

Esistono tre tipi di società di servizi pubblici negli Stati Uniti: società di proprietà di investitori, società di proprietà pubblica e cooperative.Il primo è di proprietà privata, il secondo è gestito dallo stato o dal governo federale e il terzo è costituito da servizi di pubblica utilità senza scopo di lucro.

I servizi idrici sono di proprietà pubblica o privata?

Erano in gran parte di proprietà comunale a metà del XX secolo ma, a partire dagli anni '70 e '80, furono sempre più privatizzate.Oggi i servizi idrici sono come erano quando iniziarono per la prima volta nel 19° secolo: per lo più di proprietà privata e con regolamentazione governativa limitata.

Chi regola le utenze elettriche?

La Federal Energy Regulatory Commission (FERC) sovrintende alla trasmissione interstatale di elettricità, petrolio e gas naturale.La sua missione è fornire ai consumatori l'accesso a un'energia affidabile, efficiente, sicura e protetta a un costo ragionevole.

Da dove prende l'elettricità la maggior parte degli americani?

Quasi il sessantasette per cento degli americani ha ottenuto la propria elettricità da servizi di pubblica utilità nel 2021.