Principi contabili internazionali (IAS)

Cosa sono gli standard contabili internazionali (IAS)?

Gli International Accounting Standards (IAS) sono vecchi standard contabili emessi dall'International Accounting Standards Board (IASB), un organismo internazionale indipendente di definizione degli standard con sede a Londra.Gli IAS sono stati sostituiti nel 2001 dagli International Financial Reporting Standards (IFRS).

La contabilità internazionale è un sottoinsieme della contabilità che considera gli standard contabili internazionali quando si bilanciano i libri contabili.

Da asporto chiave

  • Gli International Accounting Standards sono stati sostituiti nel 2001 dagli International Financial Reporting Standards (IFRS)
  • Attualmente, gli Stati Uniti, il Giappone e la Cina sono gli unici grandi mercati dei capitali senza un mandato IFRS
  • Dal 2002 l'ente per gli standard contabili degli Stati Uniti collabora con il Financial Accounting Standards Board per migliorare e far convergere i principi contabili americani (GAAP) e gli IFRS

Comprensione degli standard contabili internazionali (IAS)

Gli International Accounting Standards (IAS) sono stati i primi principi contabili internazionali emessi dall'International Accounting Standards Committee (IASC), costituito nel 1973.L'obiettivo allora, come rimane oggi, era rendere più facile confrontare le imprese in tutto il mondo, aumentare la trasparenza e la fiducia nella rendicontazione finanziaria e promuovere il commercio e gli investimenti globali.

Standard contabili comparabili a livello globale promuovono trasparenza, responsabilità ed efficienza nei mercati finanziari di tutto il mondo.Ciò consente agli investitori e ad altri partecipanti al mercato di prendere decisioni economiche informate sulle opportunità e sui rischi di investimento e migliora l'allocazione del capitale.Gli standard universali riducono inoltre significativamente i costi di rendicontazione e di regolamentazione, in particolare per le aziende con attività internazionali e filiali in più paesi.

Verso nuovi standard contabili globali

Da quando lo IASC è stato sostituito dallo IASB, sono stati compiuti progressi significativi verso lo sviluppo di un insieme unico di principi contabili globali di alta qualità.Gli IFRS sono stati adottati dall'Unione Europea, lasciando gli Stati Uniti, il Giappone (dove è consentita l'adozione volontaria) e la Cina (che afferma di lavorare verso l'IFRS) come gli unici grandi mercati dei capitali senza un mandato IFRS.Nel 2022, 144 giurisdizioni richiedevano l'uso degli IFRS per tutte o la maggior parte delle società quotate in borsa e altre 12 giurisdizioni ne consentono l'uso.

Standard contabili comparabili a livello globale promuovono trasparenza, responsabilità ed efficienza nei mercati finanziari di tutto il mondo.

Gli Stati Uniti stanno valutando l'adozione di standard contabili internazionali.Dal 2002, l'ente americano per gli standard contabili, il Financial Accounting Standards Board (FASB) e lo IASB hanno collaborato a un progetto per migliorare e far convergere i principi contabili generalmente accettati dagli Stati Uniti (GAAP) e gli IFRS.Tuttavia, mentre FASB e IASB hanno emesso norme insieme, il processo di convergenza sta richiedendo molto più tempo del previsto, in parte a causa della complessità dell'attuazione del Dodd-Frank Wall Street Reform and Consumer Protection Act.

La Securities and Exchange Commission (SEC), che regola i mercati mobiliari statunitensi, sostiene da tempo standard contabili globali di alta qualità in linea di principio e continua a farlo.Nel frattempo, poiché gli investitori e le società statunitensi investono abitualmente trilioni di dollari all'estero, comprendendo appieno le somiglianze e le differenze tra gli Stati UnitiGAAP e IFRS sono fondamentali.Una differenza concettuale: si ritiene che l'IFRS sia un sistema contabile più basato sui principi, mentre i GAAP sono più basati su regole.