iTraxx

Cos'è iTraxx?

iTraxx è un gruppo di indici di derivati ​​di credito internazionali che gli investitori possono utilizzare per ottenere o coprire l'esposizione ai mercati del credito sottostanti i derivati ​​di credito.Il mercato dei derivati ​​di credito fornito da iTraxx consente alle parti di trasferire il rischio e il rendimento delle attività sottostanti da una parte all'altra senza trasferire effettivamente le attività. Gli indici iTraxx coprono i mercati dei derivati ​​di credito in Europa, Giappone, Asia non giapponese e Australia.Gli indici iTraxx sono anche comunemente indicati come indici Markit iTraxx.

Da asporto chiave

  • iTraxx è una raccolta di indici per il mercato dei credit default swap in Europa, Australia e Asia.
  • Questi indici consentono ai market maker e ai partecipanti attivi nel mercato degli swap di passare dall'altra parte delle negoziazioni per un breve periodo e fornire liquidità in questi mercati.
  • L'indice si basa sui dati di liquidità dei market maker.

Capire iTraxx

Gli indici iTraxx sono stati sviluppati per portare maggiore liquidità, trasparenza e accettazione al mercato dei credit default swap.Questi indici sono utilizzati da vari market maker autorizzati, tra cui grandi banche di investimento, gestori patrimoniali, hedge fund e fornitori di ETF.Il trading basato su questi indici consente loro di coprire il rischio quando assumono il ruolo di controparte in un'operazione, consentendo loro di eseguire operazioni più rapidamente e più frequentemente con i partecipanti al mercato degli swap.

Storia di iTraxx

Il mercato dei credit default swap è cresciuto enormemente nel tempo.Negli anni 2000, i partecipanti al mercato erano alla ricerca di strumenti standardizzati per coprire e sfruttare l'esposizione complessiva al mercato del credito nei mercati globali.JPMorgan e Morgan Stanley sono stati tra coloro che hanno creato indici del mercato in crescita dei derivati ​​di credito.Questi indici si sono fusi nel tempo, finendo infine con l'International Index Company (IIC) che gestiva gli indici iTraxx.IIC ha stabilito un approccio basato su regole in cui ha calcolato una classifica della liquidità utilizzando i dati inviati dai market maker.Questo elenco delle entità negoziate più liquide è stato aggiornato ogni sei mesi, creando una nuova serie di indici derivati ​​di credito su base continuativa.

Markit iTraxx e CDX

Nel novembre del 2007, Markit Group (ora IHS Markit), una società di servizi finanziari e informazioni, ha acquisito IIC e CDS IndexCo che hanno svolto la stessa funzione di iTraxx per i mercati nordamericani ed emergenti.IHS Markit ha continuato il rollio degli indici semestrali per tutti gli indici derivati ​​di credito acquisiti.Nel novembre del 2020, IHS Markit ha annunciato una fusione con S&P Global.IHS Markit ha continuato il rollio degli indici semestrali per tutti gli indici derivati ​​di credito acquisiti.

Ora funge da agente di calcolo per gli indici, decide l'esclusione e l'inclusione, assegna le entità di riferimento e ha collaborato con l'International Swaps and Derivatives Association nella standardizzazione della documentazione legale per i derivati ​​che spesso abbracciano giurisdizioni globali.Insieme, Markit iTraxx e Markit CDX costituiscono la maggior parte del mercato degli indici derivati ​​di credito.IHS Markit pubblica anche pubblicamente le sue regole, componenti, coupon e prezzi giornalieri come parte del suo impegno per la trasparenza del mercato.

Ruolo di iTraxx nel mercato

iTraxx e altri indici derivati ​​di credito contribuiscono in definitiva ad aumentare la negoziabilità dei credit default swap.Lo fanno aumentando la trasparenza del mercato e standardizzando le transazioni, due fattori che hanno spinto la liquidità e l'efficienza operativa del mercato nel suo insieme.Oltre ad aiutare i principali attori del mercato a ripartire il rischio in base all'appetito, gli indici iTraxx sono diventati anche un segnale di mercato attentamente osservato.I trader confrontano la performance degli indici iTraxx con altri indici dello stesso mercato, come l'indice azionario Nikkei, per individuare o confermare le tendenze della performance economica complessiva.

Investopedia non fornisce consulenza e servizi fiscali, di investimento o finanziari.Le informazioni vengono presentate senza considerare gli obiettivi di investimento, la tolleranza al rischio o le circostanze finanziarie di uno specifico investitore e potrebbero non essere adatte a tutti gli investitori.La performance passata non è indicativa della performance futura.Investire comporta dei rischi, inclusa la possibile perdita del capitale.