PIL pro capite

Che cos'è il PIL pro capite?

Il prodotto interno lordo (PIL) pro capite è una metrica finanziaria che scompone la produzione economica pro capite di un paese e viene calcolata dividendo il PIL di una nazione per la sua popolazione.

Da asporto chiave

  • Il prodotto interno lordo pro capite misura la produzione economica pro capite di un paese ed è calcolato dividendo il PIL di un paese per la sua popolazione.
  • È una misura globale per misurare la prosperità delle nazioni e viene utilizzata dagli economisti, insieme al PIL, per analizzare la prosperità di un paese in base alla sua crescita economica.
  • Viene spesso analizzato insieme al PIL, che consente agli economisti di monitorare la produttività del proprio paese con gli altri.
  • L'analisi del PIL pro capite globale fornisce informazioni sulla prosperità e sugli sviluppi economici globali.
  • I paesi piccoli e ricchi e i paesi industriali più sviluppati tendono ad avere il PIL pro capite più alto.

Capire il PIL pro capite

Il PIL pro capite è una misura globale per misurare la prosperità delle nazioni e viene utilizzata dagli economisti per analizzare la prosperità di un paese in base alla sua crescita economica.

Ci sono alcuni modi per analizzare la ricchezza e la prosperità di un paese.Il PIL pro capite è il più universale perché i suoi componenti sono regolarmente monitorati su scala globale, facilitando il calcolo e l'utilizzo.Il reddito pro capite è un'altra misura per l'analisi della prosperità globale, sebbene sia utilizzata meno ampiamente.

Nella sua interpretazione più elementare, il PIL pro capite mostra quanto valore della produzione economica può essere attribuito a ogni singolo cittadino.In alternativa, questo si traduce in una misura della ricchezza nazionale poiché anche il valore di mercato del PIL pro capite serve prontamente come misura della prosperità.

PIL pro capite vs.Prodotto interno lordo (PIL)

Il PIL stesso è la misura principale della produttività economica di un paese.Il PIL di un paese mostra il valore di mercato dei beni e dei servizi che produce.Negli Stati Uniti, il Bureau of Economic Analysis (BEA) riporta il PIL ogni trimestre.

Gli economisti osservano da vicino questo rapporto trimestrale per il trimestre su trimestre e i dati sulla crescita annuale che possono aiutarli ad analizzare lo stato di salute generale dell'economia.I legislatori utilizzano il PIL quando prendono decisioni di politica fiscale.Il PIL può anche influenzare i banchieri centrali quando decidono sul corso della futura politica monetaria.

Il PIL pro capite viene spesso analizzato insieme al PIL.Gli economisti utilizzano questa metrica per comprendere sia la produttività interna del proprio paese che la produttività di altri paesi.Il PIL pro capite considera sia il PIL di un paese che la sua popolazione.Pertanto, può essere importante capire come ogni fattore contribuisce al risultato complessivo e come ogni fattore influisca sulla crescita del PIL pro capite.

$ 59.115

PIL reale pro capite per il secondo trimestre del 2022: una diminuzione dello 0,3% rispetto al trimestre precedente e un aumento dell'1,3% rispetto all'anno precedente.

Applicazioni del PIL pro capite

I governi possono utilizzare il PIL pro capite per capire come sta crescendo l'economia con la sua popolazione.L'analisi del PIL pro capite a livello nazionale può fornire informazioni sull'influenza della popolazione interna di un paese.Nel complesso, è importante esaminare il contributo di ciascuna variabile per capire come un'economia sta crescendo o si contrae in termini di persone.Ci possono essere diverse relazioni numeriche che influenzano il PIL pro capite.

Se il PIL pro capite di un paese sta crescendo con un livello di popolazione stabile, può essere potenzialmente il risultato di progressi tecnologici che stanno producendo di più con lo stesso livello di popolazione.Alcuni paesi possono avere un PIL pro capite elevato ma una piccola popolazione, il che di solito significa che hanno costruito un'economia autosufficiente basata sull'abbondanza di risorse speciali.

Una nazione può avere una crescita economica costante, ma se la sua popolazione cresce più velocemente del suo PIL, la crescita del PIL pro capite sarà negativa.Questo non è un problema per la maggior parte delle economie consolidate, poiché anche un ritmo tiepido di crescita economica può ancora superare i loro tassi di crescita della popolazione.Tuttavia, i paesi con bassi livelli di PIL pro capite per cominciare, comprese molte nazioni in Africa, possono avere popolazioni in rapido aumento con una crescita ridotta del PIL, con conseguente costante erosione del tenore di vita.

L'analisi globale del PIL pro capite aiuta a fornire informazioni comparabili sulla prosperità economica e sugli sviluppi economici in tutto il mondo.Sia il PIL che la popolazione sono fattori nell'equazione pro capite.Ciò significa che i paesi con il PIL più alto possono o non possono avere il PIL pro capite più alto.I paesi possono anche vedere un aumento significativo del PIL pro capite man mano che diventano più avanzati attraverso i progressi tecnologici.La tecnologia può essere un fattore rivoluzionario che aiuta i paesi ad aumentare le classifiche pro capite con un livello di popolazione stabile.

Secondo i dati della Banca Mondiale, nel 2021 il PIL pro capite globale è aumentato in media del 4,8%.Economie come la Cina e l'India hanno raggiunto tassi di crescita del PIL pro capite ben al di sopra della media globale nel 21° secolo nonostante la loro popolazione di oltre un miliardo di persone ciascuna, grazie alle riforme finanziarie avviate dalla Cina alla fine degli anni '70 e dall'India a metà anni '90.

Nazioni con il PIL pro capite più alto

Di seguito sono elencate le prime 10 nazioni con il PIL pro capite più alto ad aprile 2022, secondo il Fondo monetario internazionale (FMI).

PIL pro capite (in migliaia)
Paese PIL pro capite (USD)
Lussemburgo $ 135,05
Irlanda $ 101,51
Norvegia $ 99,48
Svizzera $ 96,39
Qatar $ 84,51
Brunei Darussalam $ 79,58
stati Uniti $ 76,03
Islanda $ 74,42
Danimarca $ 68,09
Australia $ 67,46

Molte delle nazioni nell'elenco hanno popolazioni relativamente piccole.Il Lussemburgo, in cima alla lista, ha una delle popolazioni più piccole circa 650.000 persone.La maggior parte dei paesi a piccola popolazione sono esportatori di energia, centri finanziari regionali e centrali di esportazione.

Previsioni del PIL pro capite

Il FMI fornisce una prospettiva regolare sulla crescita globale con approfondimenti sia sul PIL che sul PIL pro capite aggiornati nel suo mappatore di dati.Si aspetta pochi cambiamenti nelle classifiche dei primi dieci paesi poiché i dati di crescita stagnante sono in trend in tutto il mondo.

Il FMI prevede che l'economia globale rallenti a seguito di una ripresa dalla pandemia di coronavirus.Un rapporto del gennaio 2022 prevedeva una crescita del PIL mondiale del 4,4% nel 2022 dopo aver registrato una crescita del 5,9% nel 2021.Tale prospettiva è stata declassata al 3,2% in un rapporto del luglio 2022, che prevedeva anche una crescita per il 2023 al 2,9% grazie agli effetti in corso della pandemia e all'invasione russa dell'Ucraina.

Come si calcola il PIL pro capite?

La formula per calcolare il PIL pro capite è il prodotto interno lordo di un paese diviso per la sua popolazione.Questo calcolo riflette il tenore di vita di una nazione.

Quali paesi hanno il PIL pro capite più alto?

I paesi con il PIL pro capite più alto sono Lussemburgo, Irlanda e Norvegia.

Qual è la differenza tra PIL pro capite e reddito pro capite?

Il PIL pro capite misura la produzione economica di una nazione per persona.Cerca di determinare la prosperità di una nazione in base alla crescita economica pro capite in quella nazione.Il reddito pro capite misura la quantità di denaro guadagnata per persona in una nazione.Questa metrica cerca di valutare il reddito medio pro capite per una determinata regione al fine di determinare il tenore di vita e la qualità della vita di una popolazione.

Quale Paese ha il PIL pro capite più basso?


Tra i paesi per i quali il FMI pubblica i dati, il Burundi ha il PIL pro capite più basso.È preceduto da Sud Sudan e Madagascar nell'elenco del FMI.