PMI

Le piccole e medie imprese (PMI) sono imprese che mantengono ricavi, beni o un numero di dipendenti al di sotto di una certa soglia.Ogni paese ha la propria definizione di ciò che costituisce una piccola e media impresa.Devono essere soddisfatti determinati criteri dimensionali e, occasionalmente, viene preso in considerazione anche il settore in cui opera l'azienda.

Da asporto chiave

  • Le piccole e medie imprese (PMI) sono imprese che hanno ricavi, beni o un numero di dipendenti al di sotto di una certa soglia.
  • Ogni paese ha la propria definizione di ciò che costituisce una piccola e media impresa.
  • Ogni paese può anche stabilire linee guida diverse tra i settori per definire cosa sia una piccola impresa in tutti i settori.
  • Le PMI svolgono un ruolo importante nell'economia, impiegando un gran numero di persone e contribuendo a plasmare l'innovazione.
  • I governi offrono regolarmente incentivi, tra cui un trattamento fiscale favorevole e un migliore accesso ai prestiti, per mantenerli in attività.
Immagine di Sabrina Jiang © Investopedia2020

Capire le piccole e medie imprese (PMI)

Sebbene piccole, le PMI svolgono un ruolo importante nell'economia.Sono notevolmente più numerosi delle grandi imprese, impiegano un gran numero di persone e sono generalmente di natura imprenditoriale, contribuendo a plasmare l'innovazione.

Le piccole e medie imprese possono esistere in quasi tutti i settori, ma è più probabile che risiedano in settori che richiedono meno dipendenti e richiedono investimenti iniziali di capitale minori.I tipi comuni di PMI includono studi legali, studi dentistici, ristoranti o bar.

Le PMI sono separate dalle grandi aziende multinazionali perché operano fondamentalmente in modo diverso.Le aziende grandi e complesse possono richiedere sistemi ERP avanzati, interconnettività tra uffici in tutto il mondo o oneri organizzativi più profondi.Le PMI, d'altra parte, possono avere più limiti al proprio potenziale di rialzo, ma anche operazioni più semplici.

Piccole e Medie Imprese (PMI) nel mondo

PMI negli Stati Uniti

Negli Stati Uniti, la Small Business Administration (SBA) classifica le piccole imprese in base alla struttura proprietaria, al numero di dipendenti, ai guadagni e al settore. Ad esempio, nel settore manifatturiero, una PMI è un'impresa con 500 dipendenti o meno.Al contrario, le aziende che estraggono minerale di rame e minerale di nichel possono avere fino a 1.500 dipendenti ed essere ancora identificate come PMI.Come l'UE, gli Stati Uniti classificano distintamente le aziende con meno di 10 dipendenti come un piccolo ufficio/ufficio domestico (SOHO).

Quando si tratta di rendicontazione fiscale, l'Internal Revenue Service (IRS) non classifica le imprese in PMI.Al contrario, separa le piccole imprese e i lavoratori autonomi in un gruppo e le grandi e medie imprese in un altro.L'IRS classifica le piccole imprese come società con un patrimonio di $ 10 milioni o meno e le grandi imprese come quelle con oltre $ 10 milioni di attività.

L'Ufficio di advocacy SBA ha segnalato oltre 32,5 milioni di piccole imprese negli Stati Uniti alla fine del 2021. L'81% di queste società non aveva dipendenti.All'interno dell'economia degli Stati Uniti, le piccole imprese comprendono il 99,9% di tutte le imprese, il 99,7% di tutte le aziende con dipendenti retribuiti e il 97,4% degli esportatori.

Le PMI sono di proprietà sproporzionata di maschi bianchi, evidenziando la mancanza di accesso alle risorse finanziarie e imprenditoriali tra razze e generi.Ad esempio, un rapporto dello SBA del dicembre 2021 ha rilevato che solo il 18,3% delle aziende datoriali era di proprietà di minoranze mentre solo il 19,9% delle aziende datoriali era di proprietà di donne.

PMI in Canada

Il governo canadese ha definito Canadian Industry Statistics che determina il tipo di azienda in base al numero di dipendenti.

  • Le micro imprese hanno 1-4 dipendenti.
  • Le piccole imprese hanno 5-99 dipendenti.
  • Le medie imprese hanno 100-499 dipendenti.
  • Le grandi aziende hanno più di 500 dipendenti.

Nel 2021, le piccole imprese costituivano il 98,1% di tutte le imprese datoriali in Canada.Le piccole imprese impiegavano oltre 10 milioni di persone, più del triplo delle persone impiegate nelle medie imprese.

PMI nell'Unione Europea

L'Unione Europea (UE) offre definizioni di cosa e non è anche un'azienda di piccole dimensioni.Le piccole imprese sono aziende con meno di 50 dipendenti e una media impresa con meno di 250 dipendenti.Oltre alle piccole e medie imprese, ci sono le microimprese, che impiegano fino a 10 dipendenti.

Come in altri paesi, le PMI rappresentano il 99% di tutte le imprese all'interno dell'Unione Europea.Le PMI impiegano circa 100 milioni di persone e rappresentano più della metà del PIL del paese.

PMI in Cina

Il sistema cinese di classificazione delle dimensioni delle società cinesi è complesso.In generale, le società sono definite in base ai loro ricavi operativi, al numero di dipendenti o al totale delle attività dell'azienda.Per esempio:

  • Le società di vendita al dettaglio cinesi sono piccole se impiegano tra 10 e 49 dipendenti e hanno un fatturato operativo annuo di almeno $ 1 milione.
  • Gli sviluppatori immobiliari cinesi sono piccoli se hanno un fatturato operativo annuo compreso tra $ 1 milione e $ 10 milioni e hanno un patrimonio totale compreso tra $ 20 milioni e $ 50 milioni.
  • Le aziende agricole cinesi sono piccole se i loro ricavi operativi annuali sono compresi tra $ 0,5 milioni e $ 5 milioni.

Dal 2021 al 2025, la Cina dovrebbe investire molto nelle sue piccole e medie imprese.Il ministro cinese dell'Industria e della tecnologia dell'informazione Xiao Yaqing ha dichiarato che il paese dovrebbe coltivare 1 milione di PMI e 100.000 PMI caratterizzate dall'innovazione durante questo periodo.

PMI nei Paesi in via di sviluppo

Nei paesi in via di sviluppo come il Kenya, le piccole e medie imprese si chiamano MSME, abbreviazione di micro, piccole e medie imprese.In India, l'acronimo è MSMED, ovvero sviluppo di micro, piccole e medie imprese.Nonostante le differenze nella nomenclatura, i paesi condividono la comunanza di separare le imprese in base alle dimensioni o alla struttura.

Molte persone nelle economie emergenti trovano lavoro nelle piccole e medie imprese (PMI). Secondo l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCED), le PMI contribuiscono a circa il 50% dell'occupazione totale e al 40% del PIL in questi paesi.

La Banca mondiale stima che la maggior parte dei posti di lavoro formali nei mercati emergenti (7 posti di lavoro su 10) siano generati dalle PMI.Tuttavia, queste piccole imprese devono spesso affrontare maggiori sfide finanziarie rispetto alle loro controparti dei paesi sviluppati.La Banca Mondiale stima che le MSME nei paesi in via di sviluppo abbiano bisogni di finanziamento insoddisfatti che superano i 5 trilioni di dollari ogni anno.

L'Ufficio del rappresentante commerciale degli Stati Uniti stima che ci siano 30 milioni di PMI negli Stati Uniti.

L'importanza delle piccole e medie imprese (PMI)

C'è una miriade di dati che dimostrano l'enorme impatto economico che le PMI hanno sull'economia.Specifico per gli Stati Uniti, le PMI svolgono un ruolo vitale nel successo dell'economia della nazione contribuendo in vari modi.

  • Le piccole imprese costituiscono il 99% di tutte le imprese negli Stati Uniti.
  • Le piccole imprese contribuiscono al 43,5% del PIL dell'intero paese.
  • Le piccole imprese pagano il 39,7% del libro paga privato dell'intero paese.
  • Le piccole imprese hanno creato 4,8 milioni di nuovi posti di lavoro in più dal 1995 al 2020 rispetto alle grandi imprese.

Le piccole imprese hanno anche vantaggi distinti rispetto alle aziende più grandi:

  • Le PMI possono spesso operare in modo più flessibile.Le grandi aziende con processi più ampi che toccano un numero maggiore di dipendenti potrebbero trovare più difficile agire in modo agile.
  • Le PMI spesso acquisiscono un più forte senso di comunità.Slogan come "negozio locale" sono orientati a sostenere le PMI che non hanno filiali in tutta la nazione.
  • È più probabile che le PMI sostengano finanziariamente la propria comunità.Invece di raccogliere entrate e investirle in un nuovo negozio in tutto il paese, è più probabile che le PMI rimangano locali, sostengano le attività locali, contribuiscano con le tasse locali e acquistino da fornitori vicini.
  • Le PMI possono essere radicate con una ricca storia.Anche le aziende più grandi e complesse possono avere una lunga storia (soprattutto se hanno avuto successo finanziario). Tuttavia, le PMI hanno maggiori probabilità di portare avanti la tradizione di famiglia, preservare il modo in cui le generazioni hanno fatto le cose e hanno maggiori probabilità di tramandare l'azienda di famiglia.
  • Le PMI possono avere un focus più ristretto e più diretto rispetto alle imprese più grandi.Immagina che Apple sviluppi iPhone, iPad, Mac, Apple Watch, accessori e servizi di streaming, mentre Apple ha il personale per supportare ciascuno di questi dipartimenti, una PMI con personale limitato deve restringere l'ambito di ciò che offre.Invece di tentare di avere un'ampia presenza sul mercato, le PMI di successo spesso si integrano profondamente in un mercato target più piccolo.

considerazioni speciali

NOI.Le PMI possono ottenere l'accesso ai programmi di istruzione e all'assistenza di coaching dalla Small Business Administration.Queste informazioni hanno lo scopo di aiutare i proprietari a far crescere e sopravvivere le loro attività, oltre a indirizzare le aree ad alto rischio e aumentare la conformità fiscale.

Incentivi governativi

Tuttavia, la vita di una piccola e media impresa (PMI) non è sempre facile.Queste aziende generalmente lottano per attrarre capitali per finanziare i loro sforzi e spesso hanno difficoltà a pagare le tasse e ad adempiere agli obblighi di conformità normativa.I governi riconoscono l'importanza delle piccole e medie imprese (PMI) nell'economia e offrono regolarmente incentivi, tra cui un trattamento fiscale favorevole e un migliore accesso ai prestiti, per mantenerle in attività.Le tipologie di prestito comprendono:

  • 7(a) prestiti che garantiscono porzioni dell'importo totale, tassi di interesse massimi e limiti alle commissioni.
  • 504 prestiti utilizzabili per immobilizzazioni a più lungo termine che prestano denaro a tasso fisso per durate maggiori.
  • Microprestiti inferiori a $ 50.000 per aiutare una PMI ad avviare o espandersi.

I prestiti alle PMI tramite lo SBA possono variare da $ 500 a $ 5,5 milioni.

Investimenti per le piccole imprese (SBIC)

La Small Business Administration fornisce anche finanziamenti a specifiche società di investimento per piccole imprese (SBIC). Questi SBIC possono quindi utilizzare la loro esperienza per utilizzare fondi privati ​​per investire in piccole imprese.Gli SBIC possono investire debito, azioni o una combinazione di entrambi.Per ottenere la considerazione di un SBIC per il finanziamento, un'azienda deve soddisfare almeno i seguenti requisiti universali:

  1. L'azienda deve essere un'azienda statunitense.Almeno il 51% dei dipendenti e dei beni dell'azienda deve trovarsi negli Stati Uniti.
  2. L'impresa deve soddisfare la definizione di piccola impresa.Questa qualifica si riferisce agli standard di dimensionamento SBA.
  3. L'azienda deve risiedere in un settore autorizzato.Industrie specifiche, inclusi terreni agricoli, immobili e finanziamenti, sono escluse dalla presa in considerazione della ricezione di finanziamenti.

Cosa significa PMI?

SME sta per piccole e medie imprese.A differenza dei conglomerati multinazionali con sedi in tutto il mondo, le PMI sono imprese molto più piccole che creano la maggior parte dei posti di lavoro in tutta l'economia.

Qual è un esempio di PMI?

Nel 1971, una società chiamata Starbucks ha aperto il suo primo negozio nello storico Pike Place Market di Seattle.A quel tempo, avrebbe potuto affermare di essere una PMI.Tuttavia, con le sedi Starbucks ora in tutto il mondo, l'azienda non può più affermare di essere piccola.

Invece, altre caffetterie possono presentare la richiesta di PMI.Ad esempio, Lighthouse Roasters è una torrefazione di caffè indipendente e di proprietà locale.Con un unico indirizzo a Seattle, Lighthouse Roasters è considerata una PMI.

Quanti dipendenti sono impiegati da piccole e medie imprese?

A partire dal 2019 negli Stati UnitiCensimento (gli ultimi dati del censimento degli Stati Uniti disponibili a luglio 2022), le aziende con meno di 500 dipendenti occupavano il 46,4% delle buste paga del settore privato, mentre le aziende con meno di 100 dipendenti rappresentavano il 32,4%.

Qual è la definizione di piccola e media impresa?

Non esiste una definizione fissa di cosa sia un'impresa di piccole e medie dimensioni, che varia in base al paese.Negli Stati Uniti, la definizione può variare a seconda del settore.Si noti che Gartner descrive le piccole imprese come quelle con meno di 100 dipendenti e le medie imprese come quelle con 100-999 dipendenti.

Qual è la percentuale di piccole e medie imprese negli Stati Uniti?

A luglio 2022, gli Stati Uniti più recentiI dati del censimento per le PMI hanno rilevato che c'erano 6,1 milioni di aziende datoriali negli Stati UnitiLe imprese con meno di 500 dipendenti costituivano il 99,7% di tali imprese.Le aziende con meno di 100 dipendenti rappresentano il 98,1%.

La linea di fondo

Le piccole e medie imprese svolgono un ruolo fondamentale in molte economie del mondo.La loro innovazione, flessibilità, creatività, efficienza e località svolgono tutti un ruolo nelle PMI di successo.Attraverso un comportamento consapevole dei consumatori, l'assistenza del governo e la dipendenza dalla propria comunità, le PMI si sono affermate come una parte importante del business.