Frazioni azionarie: uno sguardo più da vicino ai loro effetti

AVVISO NOTIZIE 7 giugno 2022, 11:57ET: Gli azionisti di Shopify hanno approvato un frazionamento azionario 10 per 1 all'assemblea annuale degli azionisti della società.Hanno anche votato a favore della concessione all'amministratore delegato Tobias Lütke di una "quota di fondatore" che gli garantisca almeno il 40% dei diritti di voto finché rimane in azienda.

Per gli investitori, può essere piuttosto eccitante sentire che un'azione che possiedi sta per essere divisa, perché un prezzo di un'azione troppo alto è un buon problema da avere e che in genere è affrontato da società di successo e in crescita.Sebbene una divisione in realtà non renda il tuo investimento più prezioso di per sé, un prezzo delle azioni più basso e il conseguente aumento della liquidità di trading possono sicuramente attrarre ulteriori investitori.Tuttavia, a volte quel sentimento iniziale di orgoglio per un frazionamento azionario è seguito da confusione poiché gli investitori si chiedono in che modo il frazionamento azionario influisca su cose come ordini di mercato in sospeso, pagamenti di dividendi o imposte sulle plusvalenze.

La buona notizia è che, nell'era elettronica, la maggior parte degli aggiustamenti necessari sono fatti per te.Tuttavia, è una buona idea capire come funziona una divisione e come può influire, o meno, sulla tua strategia di investimento.

Da asporto chiave

  • Una società a volte annuncerà un frazionamento azionario quando il prezzo delle azioni è aumentato al punto che potrebbe non essere attraente per gli investitori che sono più a loro agio con titoli a basso prezzo.
  • Un dividendo, o un pagamento in contanti effettuato periodicamente da una società, viene generalmente adeguato proporzionalmente per riflettere un frazionamento azionario, in modo che il totale pagato non cambi.
  • Le frazioni di azioni influiranno sui titolari di opzioni, ma le modifiche necessarie vengono apportate automaticamente nei loro conti.
  • Assicurati di reimpostare eventuali ordini stop o limit con il tuo broker dopo che un frazionamento azionario è entrato in vigore.

Frazioni azionarie 101

In genere, il motivo alla base di un frazionamento azionario è che il prezzo delle azioni della società inizia a sembrare costoso.Supponiamo che XYZ Bank vendesse per $ 50 per azione un paio di anni fa, ma è salita a $ 100 per azione.I suoi investitori, senza dubbio, sono abbastanza felici.

Ma supponiamo che altri titoli nel settore finanziario vengano scambiati ben al di sotto di questa cifra.Quelle altre azioni non hanno necessariamente un valore migliore, ma gli investitori occasionali a volte fanno questa ipotesi.Per combattere questa percezione e migliorare la liquidità, le aziende prenderanno in considerazione l'aumento delle loro azioni in circolazione emettendo azioni aggiuntive agli azionisti, il che abbassa proporzionalmente il prezzo delle azioni.

Se XYZ Bank annuncia un frazionamento azionario 2 per 1 (descritto anche come frazionamento 2:1), emetterà agli investitori un'azione aggiuntiva per ogni azione che già possiede.Poiché il valore della banca non è cambiato ma il numero di azioni è raddoppiato, ogni azione ora vale $ 50 invece di $ 100.La scissione può suscitare ulteriore interesse per le azioni della società, ma fondamentalmente gli investitori non stanno né meglio né peggio di prima, poiché il valore di mercato delle loro partecipazioni rimane lo stesso.

Strategie di trading avanzate

Per la maggior parte delle attività di trading, l'effetto di un frazionamento azionario è piuttosto semplice.Ma naturalmente, gli investitori con posizioni più complicate nel titolo, ad esempio se lo stanno vendendo allo scoperto o scambiando opzioni, potrebbero chiedersi in che modo la divisione influisca su tali operazioni.Se sei tu, fai un respiro profondo.In entrambi i casi, le tue operazioni vengono regolate in modo da neutralizzare l'impatto sul tuo investimento.

Vendita allo scoperto

Per prima cosa, diamo un'occhiata alle vendite allo scoperto, una strategia in cui l'investitore scommette che il prezzo delle azioni diminuirà.L'investitore prende in prestito le azioni tramite un conto di intermediazione e si impegna a restituirle in un secondo momento.Le azioni prese in prestito vengono immediatamente vendute nell'aspettativa che diminuiscano di valore, consentendo al venditore allo scoperto di trarre profitto riacquistandole a un prezzo inferiore alla chiusura dell'operazione.

A prima vista, un frazionamento azionario potrebbe sembrare un colpo di fortuna per il venditore allo scoperto.Se hai venduto 200 azioni XYZ a $ 100 ciascuna, ora puoi acquistarle a soli $ 50, giusto?Sfortunatamente per i venditori allo scoperto, non è così semplice.L'intermediazione regolerà il tuo ordine per tenere conto della divisione, in modo che tu debba pagare il doppio delle azioni a prezzo inferiore.Quando tutto è stato detto e fatto, il frazionamento azionario non influisce sulla tua posizione in un modo o nell'altro.

Contratti di opzioni

Lo stesso vale anche per le opzioni, che danno ai possessori il diritto di acquistare o vendere un'azione a un prezzo predeterminato entro un certo periodo di tempo.Se possiedi un'opzione call XYZ con un prezzo di esercizio di $ 80, il che significa che hai il diritto di acquistare le azioni a quel prezzo, la divisione non significa che sei improvvisamente "senza soldi".La Options Clearing Corporation regola automaticamente la dimensione del contratto per riflettere il frazionamento azionario, in questo caso, raddoppiandolo a 200 azioni da 100, riducendo il prezzo di esercizio a $ 40.Ancora una volta, l'investitore esce pari.

Cancellazione degli ordini stop

Un'area in cui i frazionamenti azionari possono avere un impatto è un ordine stop.Tali ordini indicano al broker di vendere un'azione se il prezzo va al di sopra o al di sotto di un determinato livello.Spesso le persone utilizzano un ordine stop per proteggersi da perdite significative, soprattutto nei casi in cui non possono, o non intendono, monitorare regolarmente il prezzo delle azioni.

Non dare per scontato che la tua intermediazione regolerà il prezzo di innesco a seguito di un frazionamento azionario.Nella maggior parte dei casi, l'ordine stop viene semplicemente annullato.Pertanto, dovrai effettuare un nuovo ordine stop con il broker.

Idoneità ai dividendi

Una delle domande più comuni che gli investitori si pongono dopo un frazionamento azionario è se le loro nuove azioni siano idonee per i dividendi precedentemente dichiarati.Di solito non è così, perché le società che dividono le proprie azioni non aumentano i pagamenti totali dei dividendi in tal modo.Solo le azioni detenute alla data di registrazione del dividendo si qualificano per il pagamento dei dividendi.Come sempre, gli investitori non dovrebbero acquistare il titolo dopo una data di registrazione del dividendo nella speranza di ricevere il relativo dividendo.

In generale, i dividendi dichiarati dopo un frazionamento azionario verranno ridotti proporzionalmente per azione per tenere conto dell'aumento delle azioni in circolazione, lasciando inalterato il pagamento totale dei dividendi.Il rapporto di pagamento dei dividendi di una società mostra la percentuale di reddito netto, o utili, pagata agli azionisti in dividendi.

Se prima della divisione 2:1, il rapporto di pagamento target di XYZ Bank è del 20% di $ 100 milioni di utili, significa che il suo dividendo target di pagamento agli azionisti in totale è di $ 20 milioni.Se XYZ ha 10 milioni di azioni in circolazione, il suo dividendo per azione è di $ 2 per azione ($ 20 milioni di dividendi totali pagati ÷ 10 milioni di azioni in circolazione). Dopo la scissione, la società avrebbe 20 milioni di azioni in circolazione.I dividendi per azione sarebbero quindi di $ 1 ($ 20 milioni di pagamento totale dei dividendi ÷ 20 milioni di azioni in circolazione). Puoi vedere che il pagamento totale del dividendo effettuato da XYZ ai suoi azionisti non è cambiato a $ 20 milioni, ma il dividendo per azione è diminuito a causa dell'aumento del numero di azioni in circolazione.

In realtà, la maggior parte delle aziende evita di annunciare un frazionamento azionario in prossimità della data di registrazione per evitare qualsiasi confusione.

Calcolo delle plusvalenze

Capire quanta tassa sulle plusvalenze devi può essere una seccatura così com'è, e i frazionamenti azionari non rendono le cose più facili.

Gli investitori dovranno adeguare la propria base di costo, ovvero il costo delle azioni che possiedono, per calcolare con precisione il proprio profitto o perdita.

Se possedevi azioni XYZ Bank prima della sua divisione 2:1, la tua base per ciascuna di quelle azioni originali è ora di $ 50, non di $ 100.Altrimenti, potrebbe sembrare che tu stia cercando di nascondere il profitto sul tuo modulo fiscale, mai una buona idea.

Tieni presente che potresti non vendere le tue azioni per diversi anni dopo una divisione, quindi non fa male fare una piccola ricerca e capire se le azioni sono state divise in qualsiasi momento dopo l'acquisto iniziale.Ovviamente, vorrai modificare la tua base ogni volta che il titolo è stato diviso.Fortunatamente per gli investitori, molti intermediari apporteranno gli adeguamenti necessari durante il calcolo della base dei costi per una partecipazione.

Nuovi certificati azionari?

Sebbene tu possa avere certificati azionari cartacei per le azioni originali che hai acquistato, non aspettare necessariamente che ne appaiano di nuovi per posta a seguito di un frazionamento azionario.Sempre più aziende stanno emettendo nuove azioni in forma di iscrizione contabile (cioè elettronicamente) piuttosto che alla vecchia maniera.

Per capire come una particolare società gestisce questo, controlla la sezione Investor Relations del suo sito web.In ogni caso, non distruggere quei certificati cartacei originali: sono ancora validi.

La linea di fondo

Nella maggior parte dei casi, il tuo broker regolerà automaticamente le tue operazioni per riflettere il nuovo prezzo di un'azione che si è divisa.Tuttavia, gli investitori dovrebbero prestare particolare attenzione quando segnalano una base dei costi post-divisione e assicurarsi di inviare nuovamente gli ordini stop effettuati prima della divisione.