La più grande generazione

Qual è la più grande generazione?

The Greatest Generation è un termine usato per descrivere quegli americani che sono cresciuti durante la Grande Depressione e hanno combattuto nella seconda guerra mondiale, o il cui lavoro ha contribuito a vincerla.Si pensa che il termine "The Greatest Generation" sia stato coniato dall'ex conduttore e autore di NBC Nightly News Tom Brokaw nel suo libro con lo stesso nome.

La Greatest Generation è anche conosciuta come "G.I. Generation" o "WWII Generation".

Da asporto chiave

  • La più grande generazione si riferisce comunemente a quegli americani nati tra il 1900 e il 1920.
  • I membri della Greatest Generation hanno tutti vissuto la Grande Depressione e molti di loro hanno combattuto nella seconda guerra mondiale.
  • Questi individui sono stati spesso descritti come motivati, patriottici e giocatori di squadra.
  • I membri della Greatest Generation tendono anche ad essere i genitori della generazione Baby Boomer.
  • Ci sono meno di 100.000 della Greatest Generation rimaste oggi negli Stati Uniti

Capire la più grande generazione

Non ci sono date precise che definiscano quando sono nati i membri della Greatest Generation, anche se molti danno un intervallo dall'inizio del 1900 alla metà degli anni '20.La caratteristica comune dei membri della Greatest Generation è che hanno vissuto e sperimentato le difficoltà della Grande Depressione e in seguito hanno combattuto nella seconda guerra mondiale o hanno lavorato nelle industrie che hanno contribuito a vincere la guerra.

Il giornalista Tom Brokaw è spesso accreditato di aver reso popolare il termine attraverso il suo libro, The Greatest Generation, che descriveva le persone che hanno raggiunto la maggiore età durante la seconda guerra mondiale ed è stato ispirato dalla partecipazione di Brokaw alla commemorazione del 40° anniversario dell'invasione del D-Day dell'Europa continentale .I profili di Brokaw si sono concentrati sui soldati che hanno combattuto la guerra, nonché sui lavoratori il cui lavoro ha fornito il materiale e i servizi essenziali a loro sostegno.

In Australia, l'equivalente della Greatest Generation è noto come "Federation Generation".

quanti ne rimangono?

I membri più giovani della Greatest Generation, se utilizzassero il 1925 come ultimo anno di nascita, si avvicinerebbero ai 100 anni. Oggi ci sono poco meno di 100.000 centenari che vivono negli Stati Uniti.

Per quanto riguarda i veterani della seconda guerra mondiale, nel 2022 erano rimasti solo circa 250.000 dei 16 milioni che hanno prestato servizio nella seconda guerra mondiale.E si pensa che circa 372 veterani della Greatest Generation si perdano ogni giorno a causa della vecchiaia.Secondo una ricerca del Washington Post, l'ultimo membro della Greatest Generation dovrebbe morire intorno all'anno 2046 se può raggiungere i 120 anni, dati i progressi nell'assistenza sanitaria e il miglioramento dell'aspettativa di vita.

Caratteristiche della più grande generazione

Sebbene ogni individuo sia unico, demografi e sociologi hanno identificato alcune caratteristiche comuni che spesso variano di generazione in generazione.

Tra la Greatest Generation, gli individui tendono ad avere le seguenti caratteristiche:

  • Sono patriottici
  • Sono guidati e motivati
  • Mostrano una forte etica del lavoro
  • Vivono modestamente
  • Sono consumatori frugali e risparmiatori prudenti
  • Sono impegnati e leali

Si pensa che molti di questi derivino dal vivere la prima guerra mondiale e la Grande Depressione da bambini, per poi combattere o vivere la seconda guerra mondiale in seguito.

La più grande generazione e altri dati demografici

In generale, la Greatest Generation sono i genitori dei "Baby Boomers" e sono i figli della "Lost Generation" (coloro che sono cresciuti o hanno raggiunto la maggiore età durante la prima guerra mondiale). Hanno preceduto quella che è conosciuta come la "Generazione silenziosa", una coorte nata tra la metà degli anni '20 e la prima metà degli anni '40.I nipoti della Greatest Generation sono membri della Generazione X, Generazione Y e i loro pronipoti tendono ad essere Millennial e Gen Z.

I membri della Greatest Generation attualmente rientrano nella fascia demografica dei "pensionati" e stanno attualmente riscuotendo i benefici della previdenza sociale.Le differenze tra le generazioni sono state ampiamente studiate e sono stati creati modelli socioeconomici per aiutare a pianificare le future spese del governo e programmi per pianificare i cambiamenti demografici attuali.

Perché sono chiamati la più grande generazione?

"The Greatest Generation" è stato reso popolare dall'ex conduttore di NBC Nightly News e autore Tom Brokaw nel suo libro con lo stesso nome.Il termine era inteso come un tributo alla resilienza e allo spirito patriottico di coloro che vissero la Grande Depressione e poi combatterono nella seconda guerra mondiale.

Quali sono le sette generazioni viventi?

  1. Più grande generazione (b. ~1900-1925)
  2. Generazione silenziosa (~1925-1945)
  3. Baby boomer (~ 1945-1965)
  4. Generazione X (~1965-1980)
  5. Millennials (~1980-1995)
  6. Generazione Z (~1995-2010)
  7. Generazione Alpha (~2010- )

Quanti americani rimangono della più grande generazione?

I membri più giovani della Greatest Generation, se utilizzassero il 1925 come ultimo anno di nascita, si avvicinerebbero ai loro 100 anni a partire dall'anno 2022.Si stima che nel 2022 ci siano circa 100.000 centenari che vivono negli Stati Uniti.

La linea di fondo

The Greatest Generation si riferisce a quegli americani nati tra il 1900 e il 1925, molti dei quali hanno combattuto durante la seconda guerra mondiale.Questi individui sono cresciuti durante la prima guerra mondiale e hanno vissuto la Grande Depressione e sono spesso i genitori della generazione del Baby Boomer.Tutto ciò ha portato queste persone ad essere caratterizzate da una grande quantità di patriottismo, impegno per il lavoro e la famiglia, stili di vita frugali e motivazione a lavorare sodo per avere successo.Il termine stesso è stato reso popolare da un libro del giornalista Tom Brokaw, intitolato The Greatest Generation, pubblicato per la prima volta nel 1998.