Quali sono i motivi per cui si verifica la cessione?

Quali sono i motivi per cui si verificano le dismissioni?

In finanza, dismissione o dismissione è definita come la dismissione di un bene attraverso la vendita, lo scambio o la chiusura.Una dismissione è un mezzo importante per creare valore per le aziende nel processo di fusioni, acquisizioni e consolidamento.Ad esempio, una fusione potrebbe creare operazioni e attività ridondanti.Attraverso la dismissione, l'azienda può migliorare l'efficienza operativa e ridurre i costi.Tuttavia, ci sono molte ragioni per cui le aziende si impegnano in cessioni e non tutte hanno un impatto positivo sull'azienda.

Da asporto chiave

  • In finanza, la dismissione è il processo di dismissione di un bene attraverso una vendita, uno scambio o una chiusura.
  • Una dismissione è un mezzo importante per creare valore per le aziende nel processo di fusioni, acquisizioni e consolidamento.
  • Attraverso la dismissione, un'azienda può eliminare le ridondanze, migliorare l'efficienza operativa e ridurre i costi.
  • I motivi per cui le aziende disinvestono parte della loro attività includono il fallimento, la ristrutturazione, la raccolta di liquidità o la riduzione del debito.

Comprendere le ragioni delle dismissioni

Le società che cederanno una parte della loro attività potrebbero farlo vendendo una filiale o un'attività separata che opera sotto la società madre.Le dismissioni sono comuni con le grandi società quotate in borsa poiché in genere hanno più unità aziendali e hanno maggiori probabilità di impegnarsi in acquisizioni di società al di fuori del loro settore.Le acquisizioni comportano l'acquisto di una società o di uno specifico ramo d'azienda.

Sebbene vi siano numerosi motivi per cui le società disinvestono beni o parte della loro società, di seguito sono riportati alcuni degli scenari più comuni in cui le società si impegnano in disinvestimenti.

Fallimento

Le aziende spesso vanno incontro al fallimento a causa dei loro problemi operativi e finanziari e la dismissione fa quasi sempre parte di questo processo.La cessione può aiutare l'azienda a ridurre i costi, migliorare il flusso di cassa ed uscire dal fallimento come azienda più sana.Ad esempio, la General Motors ha dichiarato bancarotta nel 2009 e ha chiuso almeno 11 fabbriche indesiderate.Ha ceduto alcuni dei suoi marchi non redditizi, come Saturn e Hummer, come parte del suo piano di riorganizzazione.

Raccogliere denaro

Un altro motivo comune per la cessione è raccogliere denaro.Ciò è particolarmente importante per le aziende in difficoltà operative e finanziarie.Ad esempio, Sears Holdings, una società di vendita al dettaglio di beni di consumo, ha lottato con un calo delle vendite e flussi di cassa negativi.Nel 2014, come parte del suo piano di sopravvivenza, la società ha annunciato la dismissione delle sue partecipazioni immobiliari per raccogliere fondi per continuare a riorganizzare la sua attività di vendita al dettaglio.Tuttavia, Sears, che possiede anche Kmart, ha lottato da quando è uscita dalla bancarotta nel 2019 anche dopo aver chiuso centinaia di negozi e aver utilizzato il denaro delle sue dismissioni per ripagare parte del suo debito.

Imprese non core

Le aziende possono cedere le attività che non fanno parte delle loro operazioni principali in modo che possano concentrarsi sulle loro principali linee di attività.Nel 1989 Union Carbide, un noto produttore di prodotti chimici industriali e plastica, decise di scorporare la sua attività di gruppo di consumatori non-core in modo da potersi concentrare maggiormente sulle sue attività principali.

Nel 2020, WeWork Corporation, che fornisce spazi per la condivisione di uffici in affitto, ha dovuto affrontare difficoltà finanziarie.Di conseguenza, il team di gestione ha annunciato la cessione delle sue attività non principali, comprese le attività di marketing dei contenuti e software.

Guadagno

Le aziende spesso disinvestono per migliorare la stabilità dei profitti.Guadagno è sinonimo di reddito netto o profitto.Nel 2006 Philips, una società di tecnologia diversificata olandese, ha deciso di cedere la sua sussidiaria di chip, NXP Semiconductors.Il motivo principale della vendita di NXP era l'elevata volatilità e l'imprevedibilità degli utili per il business dei chip, che stavano danneggiando il valore delle azioni di Philips.

Rafforzare il bilancio

Quando la direzione esecutiva di un'azienda afferma che stanno adottando misure per rafforzare il bilancio dell'azienda, in genere significa che vogliono ripagare il debito.

Ad esempio, nel 2020, General Electric Corporation (GE) ha annunciato il completamento della cessione della sua divisione BioPharma in cui GE ha ricevuto circa 20 miliardi di dollari in contanti.Secondo il comunicato stampa, il presidente e CEO di GE H.Lawrence Culp Jr. ha dichiarato che la vendita ha contribuito a "ridurre il rischio del nostro bilancio e continuare a consolidare la nostra posizione finanziaria".

Sblocca valore

Un'azienda spesso si divide in due o più società per sbloccare un valore ritenuto maggiore per entità separate rispetto a quello di una società consolidata.Ciò è particolarmente importante durante la liquidazione.Ad esempio, gli investitori sono disposti a pagare molto di più per diverse parti della società separatamente, come immobili, attrezzature, marchi, brevetti e altre parti, piuttosto che per acquistare una singola società.

Sottoperformance

Le aziende spesso cedono parti della loro attività che non stanno andando all'altezza delle loro aspettative.Queste disinvestimenti possono comportare l'eliminazione di filiali o divisioni che hanno prestazioni inferiori.

Un notevole esempio di tale cessione è stato fatto da Target, un grande rivenditore al dettaglio.I negozi Target in Canada non hanno ottenuto buoni risultati a causa della scarsa domanda dei clienti canadesi.Nel 2015, Target ha deciso di uscire dalla sua linea di attività canadese chiudendo i suoi negozi o vendendoli alle parti interessate.

Regolamenti

Le cessioni a volte avvengono per motivi normativi come preoccupazioni antitrust da parte delle autorità di regolamentazione.Un importante esempio di cessione richiesta dalle autorità di regolamentazione ha coinvolto Bell Systems nel 1982.A causa della posizione di monopolio di Bell nel settore delle telecomunicazioni, il governo degli Stati Uniti ha ordinato lo scioglimento dell'azienda, creando molte società più piccole, tra cui AT&T.