Qual è l'impatto dell'inflazione sul mio 401 (k)?

Investire in un 401 (k) è un percorso comune per costruire ricchezza pensionistica godendo di alcuni vantaggi fiscali.Quando l'inflazione è in aumento, il potere d'acquisto futuro delle attività 401(k) può ridursi.La contabilizzazione degli effetti dell'aumento dei prezzi in una strategia di risparmio previdenziale è importante per garantire che i tuoi soldi arrivino fino a quando ne hai bisogno.

Da asporto chiave

  • Un piano 401 (k) è un piano pensionistico agevolato dal punto di vista fiscale che può essere finanziato con i contributi del datore di lavoro e dei dipendenti.
  • L'inflazione è caratterizzata da un lungo periodo di aumento dei prezzi al consumo di beni e servizi.
  • Quando l'inflazione aumenta, il potere d'acquisto dei dollari di investimento si riduce, il che significa che i tuoi soldi non vanno così lontano.
  • Costruire coperture inflazionistiche nella tua strategia di investimento e risparmio 401(k) può aiutarti a ridurre al minimo alcuni degli impatti negativi dell'aumento dei prezzi.

Che cos'è l'inflazione?

L'inflazione è una tendenza generale al rialzo nel movimento dei prezzi dei beni di consumo e dei servizi.Negli Stati Uniti, l'inflazione è misurata dal Consumer Price Index (CPI). Il CPI misura i prezzi medi pagati dai consumatori per specifiche categorie di beni e servizi, inclusi cibo, carburante ed energia.

La Federal Reserve punta a un tasso di inflazione target del 2% o meno ogni anno.Questa soglia è considerata ideale per mantenere l'occupazione e la stabilità dei prezzi.A marzo 2022, il tasso di inflazione misurato dall'IPC ha raggiunto l'8,5%, segnando il massimo degli ultimi 40 anni.

Importante

Quando l'inflazione è accompagnata da una crescita economica piatta e da un'elevata disoccupazione, ciò può portare a una cattiva condizione economica chiamata stagflazione.

In che modo l'inflazione influisce sul risparmio pensionistico 401 (k).

L'inflazione incide sul potere d'acquisto.Quando i prezzi sono più alti, costa di più comprare le stesse cose.Dal punto di vista del risparmio previdenziale, questo è problematico, poiché le azioni e altri investimenti non si adeguano automaticamente all'inflazione.Ciò significa che lunghi periodi di inflazione possono erodere i tuoi rendimenti 401 (k).

Quindi, ad esempio, se l'inflazione sale all'8,5% e i tuoi investimenti 401(k) restituiscono il 9%, il tuo guadagno netto raggiunge effettivamente lo 0,5%.Se invece il tuo 401(k) restituisce il 7%, il tuo guadagno netto finisce in negativo.In genere, i consulenti finanziari e gli esperti mirano a un ritorno dal 5% all'8% da 401 (k) investimenti.L'S&P 500, in confronto, prevede un rendimento storico di circa il 10%, che scende a circa il 7% se corretto per l'inflazione.

L'aumento dell'inflazione significa che i tuoi investimenti devono lavorare di più per tenere il passo.La quantità di pizzico che senti nel tuo 401 (k) può dipendere da quanto sei vicino alla pensione e dal tipo di strategia di investimento che stai perseguendo.

Nota

Sebbene l'inflazione possa avere un impatto negativo sui rendimenti 401 (k), può prendere un morso ancora maggiore dai conti di risparmio, mercato monetario e CD che guadagnano tassi di interesse relativamente inferiori.

Proteggere il tuo 401 (k) dall'inflazione

L'inflazione è spesso guidata da una serie di fattori complessi, sulla maggior parte dei quali il consumatore medio non ha alcun controllo.Ci sono, tuttavia, alcune cose che puoi fare per isolare i tuoi risparmi pensionistici 401 (k) dagli effetti più dannosi dell'inflazione.

Mantenere (o aumentare) i contributi

Quando i prezzi aumentano e le tue buste paga non vanno così lontano, si è tentati di ritirare i contributi ai piani 401 (k) o ad altri conti pensionistici.Ma è comunque importante contribuire almeno a sufficienza per ottenere l'intera società, se ne viene offerta una, in modo che i tuoi soldi possano continuare a crescere.Se possibile, potresti anche considerare di aumentare la tua aliquota contributiva in modo che una parte maggiore del tuo denaro venga destinata al tuo piano.Ricorda, per il 2022 puoi contribuire fino a $ 20.500 al tuo 401 (k), con un contributo di recupero di $ 6.500 consentito se hai 50 anni o più.

Diversifica gli investimenti del piano

Diversificazione significa semplicemente distribuire i soldi dell'investimento su diversi tipi di attività al fine di ridurre al minimo il rischio.Durante i periodi di prezzi più elevati, la diversificazione può anche aiutare a ridurre al minimo gli impatti inflazionistici sul tuo 401(k).

Ad esempio, puoi scegliere di destinare una parte maggiore dei tuoi investimenti a fondi comuni di investimento che detengono titoli che aumentano con l'inflazione.Le obbligazioni a breve termine possono anche essere una scommessa più sicura quando l'inflazione è più alta poiché non sei vincolato a tassi più bassi per un periodo prolungato.Puoi anche prendere in considerazione fondi che detengono materie prime o immobili, entrambi i quali possono ottenere buoni risultati in un'inflazione più elevata.

Mancia

Se hai denaro risparmiato in fondi con data di destinazione (TDF) nel tuo 401 (k), considera se il percorso di planata del fondo fornirà il tipo di rendimenti di cui hai bisogno per tenere il passo con l'inflazione.

Controlla le spese di investimento

Ridurre al minimo le commissioni di investimento può essere una buona mossa in qualsiasi momento, ma soprattutto quando l'inflazione minaccia di ridurre i tuoi rendimenti 401(k).Meno paghi in commissioni, più guadagni puoi mantenere a lungo termine.Quando esamini le commissioni del piano 401 (k), considera ciò che stai pagando in rapporti di spesa per i singoli fondi che detieni.In prospettiva, nel 2021, l'indice di spesa del fondo comune azionario medio è dello 0,47%, mentre l'indice di spesa del fondo obbligazionario medio è dello 0,39%.

Un 401 (k) batte l'inflazione?

Gli investimenti in un piano 401(k) non vengono adeguati automaticamente all'inflazione.Il fatto che il tuo piano possa battere l'inflazione o meno dipende dal livello di rendimento che guadagni ogni anno e da come il tasso di inflazione aumenta o diminuisce nel tempo.Idealmente, l'inflazione rimane al 2% o meno all'anno mentre i rendimenti 401(k) sono compresi tra il 5% e l'8%, consentendo ai tuoi risparmi di superare i prezzi in aumento.

In che modo un 401 (k) protegge dall'inflazione?

Continuare a investire in un 401(k) durante periodi di maggiore inflazione può offrire una certa protezione se si detengono investimenti che si muovono di pari passo con l'aumento dei prezzi.Le azioni, ad esempio, possono offrire agli investitori rendimenti molto più elevati rispetto ai conti del mercato monetario, ai conti di risparmio o ai conti CD, offrendo un certo isolamento contro gli effetti dell'inflazione.

Cosa devo fare con il mio 401 (k) con l'inflazione?

Quando l'inflazione sta aumentando, alcune delle cose migliori che puoi fare con il tuo 401 (k) includono mantenere la tua aliquota contributiva (o aumentarla, se possibile), diversificare i tuoi investimenti e trovare modi per ridurre al minimo le commissioni.Puoi anche integrare 401(k) risparmi con investimenti in un conto pensionistico individuale (IRA) e/o un conto di intermediazione imponibile.

Quanto sale un 401 (k) ogni anno?

L'aumento che un investitore vede nel proprio 401 (k) ogni anno dipende da ciò in cui ha investito e da come si comporta il mercato in generale.Un tasso di rendimento tipico per un piano 401(k) va dal 5% all'8%, sebbene sia possibile vedere rendimenti al di sopra o al di sotto di tali soglie.Tenere traccia dei tuoi rendimenti 401 (k) anno dopo anno e della performance dei singoli fondi all'interno del piano può aiutarti a mettere a punto la tua strategia di investimento.

La linea di fondo

Investire in un 401 (k) può essere uno dei modi migliori per creare ricchezza nel tempo, in particolare se sei in grado di massimizzare il tuo piano e ottenere l'intero contributo corrispondente al datore di lavoro.Sebbene l'inflazione possa essere una minaccia per i tuoi risparmi pensionistici, ci sono modi per attenuare il colpo che l'aumento dei prezzi potrebbe infliggere a 401 (k).Tieni presente che nemmeno un 401 (k) è la tua unica opzione per risparmiare.Se desideri creare una strategia di risparmio completa, potresti anche considerare di acquistare un conto pensionistico individuale (IRA) o un conto di intermediazione online per far crescere il tuo portafoglio.